Arriva il dildo cinerario dal designer olandese Mark Sturkenboom

Pubblicità
Pubblicità
 

A vedere la nuova idea del designer olandese Mark Sturkenboom, pare non ci sia mai fine al cattivo gusto. Cosa ha partorito la mente dell’artista? Un “dildo cinerario”, vale a dire un normalissimo dildo da riempire con le ceneri del proprio marito/amante defunto e cremato. La quantità che ogni dildo può contenere è però molto precisa, 21 grammi, cifra che non sarà un mistero per gli amanti dell’omonimo film di Alejandro González Iñárritu. Secondo il medico Duncan MacDougall, 21 grammi sarebbe esattamente il peso dell’anima, che ogni corpo perde al momento della morte.

Il dildo in realtà – e per fortuna – è parte di un’esibizione artistica, ma non ci stupiremmo a vederlo in vendita sul mercato molto presto. Arriverebbe anche in edizione speciale con tanto di custodia, diffusore di fragranze e porta iPhone integrato. Secondo il suo inventore, “il modo perfetto di rivivere i momenti più passionali vissuti con il proprio partner.” Non resta che chiudere con un laconico NO COMMENT.

enhanced-458-1430425889-3 enhanced-7861-1430425500-10

correlati

Prima, Donna. Gli scatti di Margaret Bourke-White a Milano

Dal 25 settembre al 14 febbraio Palazzo Reale ospita a Milano Prima, Donna. Margaret Bourke-White, una raccolta inedita, di alcune delle più straordinarie immagini realizzate dalla...

Il fascino di pezzi d’arte unici realizzati su misura da Il Bronzetto

Tre dimore storiche situate nel cuore dell’Oltrarno Fiorentino, la parte più autentica e artigianale della città, tutt’ora sede di autentiche botteghe artigiane a pochi...

Nuova veste per i letti Lyle Modern e Lyle Capitonné di Noctis

Noctis – affermata realtà con 30 anni di storia, passione e ricerca nel settore dei letti imbottiti 100% Made in Italy – rinnova i letti Lyle Modern e Lyle Capitonné, riducendo...

Sedie & Poltroncine N.811 di Gebrüeder Thonet Vienna

Continua il racconto della collezione storica di Gebrüeder Thonet Vienna con la seduta N. 811 progettata da Joseph Hoffmann nel 1930, che nei suoi tratti geometrici e puri...
Pubblicità