Arriva il tatuaggio del cuoio capelluto per mascherare la calvizie

Pubblicità
Pubblicità
 

A Minneapolis sta prendendo piede una nuova tecnica per mascherare la calvizie, il tatuaggio del cuoio capelluto, anche detta SMP. L’idea è nata dalla Good Look Ink e permette di mascherare la calvizie grazie a un sottile strato di inchiostro, che dona un aspetto di rasatura molto fine. Essendo un tatuaggio in tutto e per tutto, è anche una tecnica definitiva, non richiede trattamenti o ritocchi particolari nel tempo. L’operazione costa al momento 5000 dollari, dunque è anche meno costosa di un impianto capillare, circa la metà. La Good Look Ink ha anche inventato diversi concorsi su Facebook per far conoscere la sua idea e regalare alcuni trattamenti gratuiti a pochi fortunati vincitori. Ecco una galleria che vi mostra il ‘prima’ e il ‘dopo’.

correlati

Swarovski celebra 125 anni di brillante maestria artigianale

La nuova Collezione Autunno 2020 di Swarovski continua a celebrare 125 anni di ricca tradizione, storia e impegno per creazioni dal meraviglioso scintillio. Cinque generazioni...

Nuovo The Concentrate, il siero “barriera” di La Mer

La scienza odierna suggerisce che una delle cause principali dell’invecchiamento precoce della pelle è l’infiammazione cronica. Spesso causata da fattori di stress esterni, come...

Come scegliere la tinta per capelli perfetta

Photo by Luis Quintero on Unsplash Se non hai mai tinto i capelli e non sai bene orientarti tra i diversi colori a disposizione o...

Joues Contraste, il blush icona del make-up Chanel

Da 40 anni, Joues Contraste è uno dei prodotti make-up must-have di CHANEL. Questo blush iconico esalta la carnagione con un tocco di colore e luminosità. Applicato sulla...
Pubblicità