Roberto Bolle inaugura l’anno mozartiano alla Scala

Pubblicità
Pubblicità
 

Partiranno il 9 aprile alla Scala di Milano, con il balletto Il Giardino degli Amanti con protagonista Roberto Bolle, le celebrazioni in ricordo di Wolfgang Amadeus Mozart a 225 anni dalla morte.

Lo spettacolo sarà presentato in anteprima l’8 aprile con una serata speciale dedicata alla Lilt, la lega tumori. Il ciclo mozartiano proseguirà poi con il Flauto magico con la regia di Peter Stein a settembre, Le Nozze di Figaro a ottobre e poi, nella prossima stagione, con Il ratto del serraglio diretto da Zubin Mehta e la ripresa del Don Giovanni.

I protagonisti della produzione saranno un uomo e una donna contemporanei (Roberto Bolle e Nicoletta Manni) che scoprono di essere protagonisti di un’opera incompiuta di Mozart dando vita a una storia completamente nuova. A tal proposito, Bolle ha dichiarato: “È un’idea coraggiosa. C’è una bella differenziazione di stili dei nostri personaggi all’inizio con libertà di movimento che poi, nel labirinto settecentesco, diventa più classico.”

Il ballerino, entusiasta di avere alla Scala per la seconda volta una nuova creazione dopo quella di Cinderella, ha aggiunto: “In altri teatri è una possibilità data più facilmente. Qui, ad esempio, non c’è un piccolo secondo teatro, come al Royal Ballet, ma sarebbe bello per i ragazzi della compagnia avere la possibilità di fare workshop.”

Fonte

correlati

Le Rouge Duo Ultra Tenue di Chanel

Il migliore alleato per le donne che desiderano un rossetto liquido dai colori intensi e luminosi è la proposta di Maison Chanel con Le Rouge Duo Ultra Tenue. Le 8...

Si può vincere alle slot machine online?

Photo by Hello I'm Nik 🎞 on Unsplash Da sempre coloro che praticano i giochi d’azzardo cercano di trovare dei trucchi per vincere. Infatti nell’animo...

Tatuaggi Messi: scopri quanti e quali sono e il loro significato

Quando si parla di tatuaggi, nessuno può dirsi immune a questa moda, tanto meno i calciatori. Gli sportivi di tutto il mondo – soprattutto...

Tatuaggi Justin Bieber: scopri quanti e quali sono e il loro significato

Al giorno d'oggi le star della musica (e non solo) sembrano essere completamente assuefatte ai tatuaggi. Per alcuni non è più una semplice moda...
Pubblicità