Samsung regina degli smartphone a inizio 2016 secondo Antutu

Pubblicità
Pubblicità
 

Archiviati i primi tre mesi del 2016, è già tempo di bilanci, almeno per Antutu, la famosa piattaforma benchmark utile a calcolare le prestazioni degli smartphone. Secondo i dati dell’applicazione Antutu Benchmark 6.x, è Samsung l’azienda regina di questi primi mesi dell’anno, con ben cinque dispositivi nelle prime posizioni della classifica mondiale dei terminali più usati. Seguono a ruota i Redmi Note 3 e Redmi Note 2 di Xiaomi, e ancora il Meizu MX5, l’LG G3 e il LETV 1S.

Discorso simile negli Stati Uniti, dove Samsung piazza i Galaxy Note 5 e Galaxy Note 4 ai primi posti, inseguono i telefoni della gamma Nexus di Google per poi dare ancora spazio a quattro smartphone coreani, con l’intromissione di Oneplus. Panorama completamente diverso invece in Cina, come prevedibile, dove sono le aziende del Paese a farla da padrona. Xiaomi su tutti, poi Meizu e Huawei. Grande assente Apple per ovvi motivi, gli iPhone 6S e 6S Plus sono usciti a fine 2015, ma l’iPhone 7 è pronto a dare nuova battaglia.

08062534-content 08063556-content08063343-content

correlati

Swarovski celebra 125 anni di brillante maestria artigianale

La nuova Collezione Autunno 2020 di Swarovski continua a celebrare 125 anni di ricca tradizione, storia e impegno per creazioni dal meraviglioso scintillio. Cinque generazioni...

Samsung The Sero arriva in Italia

Samsung Electronics il lancia sul mercato italiano Samsung The Sero The Sero, l’ultimo arrivato nella gamma di Lifestyle TV dell’azienda coreana, che offre un’esperienza...

Samsung presenta Galaxy S20+ BTS Edition e Galaxy Buds+ BTS Edition

Samsung Electronics, in collaborazione con la band sudcoreana BTS, presenta Galaxy S20+ BTS Edition e Galaxy Buds+ BTS Edition, i nuovi dispositivi che offrono...

Vivi al massimo l’esperienza del display flessibile di Motorola Razr

Motorola Razr ha inaugurato una nuova era: l’era degli smartphone pieghevoli. Una vera e propria rivoluzione, non solo fatta di hardware ma anche di...
Pubblicità