Addio a Malick Sidibé, il più grande fotografo africano

Pubblicità
Pubblicità
 

Si è spento all’età di 80 anni Malick Sidibé, celebre fotografo maliano, noto a livello internazionale per le sue immagini in bianco e nero che ritraggono la gioventù, le feste e le famiglie di Bamako (capitale del Mali) negli anni sessanta e settanta.

Considerato il più grande fotografo africano, nel 1962 (dopo che il Mali ottene l’indipendenza dalla Francia) Malick Sidibé aprì il proprio studio, lo Studio Malick, nella popolosa città: si consacra così al reportage e alla fotografia documentaristica e ritrae la cultura giovanile e le serate danzanti della capitale maliana. Negli anni Settanta si indirizza verso i ritratti in studio.

Nel 2003 ha ricevuto il premio per la fotografia della Fondazione Hasselblad. Il 10 giugno 2007, invece, il Leone d’Oro alla Carriera in occasione della cinquantaduesima Biennale di Venezia. Nel 2008 ha ricevuto l’Infinity Awards.

Fonte

correlati

Nuova veste per i letti Lyle Modern e Lyle Capitonné di Noctis

Noctis – affermata realtà con 30 anni di storia, passione e ricerca nel settore dei letti imbottiti 100% Made in Italy – rinnova i letti Lyle Modern e Lyle Capitonné, riducendo...

Si può vincere alle slot machine online?

Photo by Hello I'm Nik 🎞 on Unsplash Da sempre coloro che praticano i giochi d’azzardo cercano di trovare dei trucchi per vincere. Infatti nell’animo...

Tatuaggi Messi: scopri quanti e quali sono e il loro significato

Quando si parla di tatuaggi, nessuno può dirsi immune a questa moda, tanto meno i calciatori. Gli sportivi di tutto il mondo – soprattutto...

Tatuaggi Justin Bieber: scopri quanti e quali sono e il loro significato

Al giorno d'oggi le star della musica (e non solo) sembrano essere completamente assuefatte ai tatuaggi. Per alcuni non è più una semplice moda...
Pubblicità