Addio a Fulvio Roiter, uno dei più grandi fotografi italiani

Pubblicità
Pubblicità
 

Si è spento all’età di 89 anni, a Venezia, Fulvio Roiter, uno dei più grandi fotografi italiani. La notizia della sua scomparsa è stata data dalla moglie, Louise Enmbo. Roiter era malato da diversi mesi. I funerali si svolgeranno questo venerdì.

Il presidente del Veneto, Luca Zaia, ricordando l’artista nato nel 1926 a Meolo, piccolo paese della provincia veneziana, ha dichiarato: “Attraverso ognuna delle sue fotografie Fulvio Roiter ha parlato, ha raccontato, ha descritto, ha trasmesso emozioni. Continuerà a farlo anche adesso che ci ha lasciato, perché i suoi scatti sono immortali e con la sua arte continuerà ad essere tra noi, nel suo Veneto, nel mondo.”

Di fama internazionale, Fulvio Roiter ha esordito nel 1954 con un volume in bianco e nero su Venezia (Venise a fleur d’eau), primo libro fotografico dell’autore. Nel 1956 ha vinto la seconda edizione del Premio Nadar con il libro Ombrie, pubblicato per le éditions Clairefontaine. Nel corso della sua carriera ha compiuto numerosi viaggi, dai quali sono scaturite oltre 70 pubblicazioni.

Fonte

correlati

Prima, Donna. Gli scatti di Margaret Bourke-White a Milano

Dal 25 settembre al 14 febbraio Palazzo Reale ospita a Milano Prima, Donna. Margaret Bourke-White, una raccolta inedita, di alcune delle più straordinarie immagini realizzate dalla...

Si può vincere alle slot machine online?

Photo by Hello I'm Nik 🎞 on Unsplash Da sempre coloro che praticano i giochi d’azzardo cercano di trovare dei trucchi per vincere. Infatti nell’animo...

Tatuaggi Messi: scopri quanti e quali sono e il loro significato

Quando si parla di tatuaggi, nessuno può dirsi immune a questa moda, tanto meno i calciatori. Gli sportivi di tutto il mondo – soprattutto...

Tatuaggi Justin Bieber: scopri quanti e quali sono e il loro significato

Al giorno d'oggi le star della musica (e non solo) sembrano essere completamente assuefatte ai tatuaggi. Per alcuni non è più una semplice moda...
Pubblicità