Addio a Giorgio Albertazzi, figura fondamentale del ‘900

Pubblicità
Pubblicità
 

Il teatro e il cinema italiani sono di nuovo in lutto, è scomparso il grande attore Giorgio Albertazzi, una delle figure fondamentali del teatro italiano del secolo scorso. L’artista si trovava in Toscana nella casa di Pia De Tolomei, aveva 92 anni. Nato a Fiesole, nell’agosto del 1923, l’attore aveva debuttato sotto la regia di Luchino Visconti nel Troilo e Cressida di William Shakespeare, mentre l’ultima apparizione è stata ne Il Mercante di Venezia. Il debutto nel cinema invece era stato grazie a Leonardo Cortese, che lo aveva voluto in Articolo 519 Codice Penale, poi ancora il Don Camillo di Julien Duvivier, Il Mercante di Venezia di Pierre Billon e Giorgio Capitani. Il grande successo arriva però solo con la televisione, quando Delitto e Castigo viene mandato in onda sulla Rai. L’avventura televisiva era soltanto agli inizi, seguirono Gli spettri di Henrik Ibsen nel 1956 per la regia di Marco Ferrero e nel Lorenzaccio di Alfred De Musset; Giorgio Albertazzi sarà una presenza fissa di tutti gli sceneggiati di mamma Rai, fra cui Lo Zio Vania, L’Idiota e molti altri. Nel 1969 il passaggio alla regia, sia in TV che al cinema: ottenne grande successo dirigendo Lo strano caso del dottor Jekyll e del signor Hyde per la Rai, del 1970 invece il film Gradiva con una straordinaria Laura Antonelli. Il ritorno in televisione solo nel 1974, con la serie Philo Vance.

correlati

Le Rouge Duo Ultra Tenue di Chanel

Il migliore alleato per le donne che desiderano un rossetto liquido dai colori intensi e luminosi è la proposta di Maison Chanel con Le Rouge Duo Ultra Tenue. Le 8...

Si può vincere alle slot machine online?

Photo by Hello I'm Nik 🎞 on Unsplash Da sempre coloro che praticano i giochi d’azzardo cercano di trovare dei trucchi per vincere. Infatti nell’animo...

Tatuaggi Messi: scopri quanti e quali sono e il loro significato

Quando si parla di tatuaggi, nessuno può dirsi immune a questa moda, tanto meno i calciatori. Gli sportivi di tutto il mondo – soprattutto...

Tatuaggi Justin Bieber: scopri quanti e quali sono e il loro significato

Al giorno d'oggi le star della musica (e non solo) sembrano essere completamente assuefatte ai tatuaggi. Per alcuni non è più una semplice moda...
Pubblicità