Lago d’Iseo: apre The Floating Piers, l’imponente opera!

Pubblicità
Pubblicità
 

Apre finalmente The Floating Piers, l’imponente opera dell’artista bulgaro-americano Christo, che sarà visitabile a partire dal 18 giugno fino al 3 luglio. Effimera e straordinaria, permette di camminare sull’acqua del lago d’Iseo. La passerella che si snoda per le strade del centro, con i suoi 5 km consente di fare una passeggiata a filo d’acqua da Sulzano a Montisola, passando per l’isola di San Paolo.

Christo stesso aveva commentato l’opera The Floating Piers come un gioco di luce “continua a cambiare con la luce e crea un effetto dorato sul lago” È realizzata con un sistema modulare di pontili galleggianti composto da 200mila cubi in polietilene ad alta densità, interamente ricoperti da 70mila metri quadrati di un tessuto particolare, un tipo di nylon, fatto realizzare dall’artista, proprio perché diventa cangiante con l’acqua e l’umidità, dal giallo `dalia´ diventa color oro acceso fino a tendere al rosso, « aveva commentato Christo.

The Floating Piers
Photo by Chris Barbalis on Unsplash

 

correlati

Le Rouge Duo Ultra Tenue di Chanel

Il migliore alleato per le donne che desiderano un rossetto liquido dai colori intensi e luminosi è la proposta di Maison Chanel con Le Rouge Duo Ultra Tenue. Le 8...

Enzo Mari torna alla Galleria Milano con i suoi “falce e martello”

La Galleria Milano presenta, dal 30 settembre 2020 al 31 gennaio 2021, Enzo Mari. Falce e martello. Tre dei modi con cui un artista può...

André Derain. Sperimentatore controcorrente, in mostra a Medrisio

Il Museo d’arte Mendrisio ospita, dal 27 settembre 2020 al 31 gennaio 2021, un'ampia retrospettiva dedicata all'artista francese André Derain. Protagonista della grande rivoluzione artistica di...

Prima, Donna. Gli scatti di Margaret Bourke-White a Milano

Dal 25 settembre al 14 febbraio Palazzo Reale ospita a Milano Prima, Donna. Margaret Bourke-White, una raccolta inedita, di alcune delle più straordinarie immagini realizzate dalla...
Pubblicità