Megaupload 2.0 avrà tutti i file scomparsi con Megaupload

Pubblicità
Pubblicità
 

Appena qualche giorno fa Kim Dotcom, il miliardario proprietario del famoso sito Megaupload, ha annunciato il ritorno della piattaforma, per la felicità di tutti gli ex-utenti del servizio. Sul suo canale Twitter aveva anche diffuso i primi dettagli a proposito di Megaupload 2.0, ovvero che sarà lanciato all’inizio del 2017 e offrirà agli iscritti ben 100GB di spazio gratuito. Ora, sempre secondo le anticipazioni di Kim Dotcom, veniamo a sapere che la nuova versione avrà tutti i file apparentemente cancellati durante il raid dell’FBI.

In pratica tutti i file che negli anni erano stati caricati dagli utenti, torneranno come per magia a disposizione, cancellando di colpo cinque anni di purgatorio e di vuoto. Non è ancora chiaro come l’informatico riuscirà a compiere questo miracolo, sicuramente i quasi 100 milioni di ex-utenti del caro, vecchio Megaupload, sono di colpo di nuovo interessati a investire tempo e denaro della versione 2.0, che potrebbe trasformarsi ancora una volta in un affare miliardario. Staremo a vedere se le belle promesse della vigilia saranno mantenute in toto.

correlati

La nuova Kokoro Collection di Oakley

Oakley® lancia oggi la nuova Kokoro Collection, realizzata dal famoso artista Meguru Yamaguchi con l’intento di ispirare e unire gli atleti di tutti i livelli all’insegna...

Samsung The Sero arriva in Italia

Samsung Electronics il lancia sul mercato italiano Samsung The Sero The Sero, l’ultimo arrivato nella gamma di Lifestyle TV dell’azienda coreana, che offre un’esperienza...

Samsung presenta Galaxy S20+ BTS Edition e Galaxy Buds+ BTS Edition

Samsung Electronics, in collaborazione con la band sudcoreana BTS, presenta Galaxy S20+ BTS Edition e Galaxy Buds+ BTS Edition, i nuovi dispositivi che offrono...

Vivi al massimo l’esperienza del display flessibile di Motorola Razr

Motorola Razr ha inaugurato una nuova era: l’era degli smartphone pieghevoli. Una vera e propria rivoluzione, non solo fatta di hardware ma anche di...
Pubblicità