Ryder Cup 2016: gli USA tornano a vincere dopo anni di delusioni

Pubblicità
Pubblicità
 

Non vincevano dal lontano 2008, gli Stati Uniti hanno però saputo prendersi la loro rivincita: è andata a loro la Ryder Cup 2016, il torneo biennale di golf che raccoglie i migliori giocatori di Europa e USA. Quest’anno la 41esima edizione ha avuto luogo all’Hazeltine National Golf Club di Chaska in Minnesota, dove la selezione di Davis Love III è tornata alla vittoria dopo tre anni di delusioni e sconfitte consecutive.

Di altissimo livello lo spettacolo, soprattuto grazie alla netta superiorità degli americani: nei primi 12 singoli il parziale è stato subito di 7,5-4,5, in particolare hanno esaltato il pubblico gli scontri fra Phil Mickelsoni e Sergio Garcia, finito pari, e fra Patrick Reed e Rory McIlroy, finito con lo scarto di un solo colpo. Nel giorno finale gli USA erano partiti addirittura con tre punti di vantaggio, 9,5 a 6,5, a soli 5 punti dalla vittoria.

correlati

Swarovski celebra 125 anni di brillante maestria artigianale

La nuova Collezione Autunno 2020 di Swarovski continua a celebrare 125 anni di ricca tradizione, storia e impegno per creazioni dal meraviglioso scintillio. Cinque generazioni...

Lucha y siesta: le luchadoras invadono Roma

Questa mattina Roma si è svegliata in un panorama inedito. Le strade sono state riempite di Luchadoras, donne, lottatrici, che da mesi vengono disegnate...

Figli: anteprima gratuita con Lifestar.it, cerca la tua città!

Siamo lieti di invitarvi all’anteprima del film FIGLI, un film di Mattia Torre, diretto da Giuseppe Bonito e interpretato da Paola Cortellesi e Valerio...

Casa.it a San Valentino: gli innamorati? Non vogliono vivere insieme

Casa.it – il sito e l’app di riferimento per chi cerca casa e per i professionisti del Real Estate – in occasione di San Valentino...
Pubblicità