Galaxy Note 7: terminate le indagini, erano le batterie a farli esplodere

Pubblicità
Pubblicità
 

Il prossimo 23 gennaio, Samsung ufficializzerà al mondo i motivi per cui i suoi Galaxy Note 7 esplodevano. Si sono infatti concluse le indagini relative alla peggior questione del 2016 in ambito smartphone, riguardante i nuovi phablet della casa coreana che esplodevano in fase di ricarica o di messa sotto stress e calore. Una debacle che aveva costretto Samsung a richiamare e sostituire i dispositivi prima, a ritirarli completamente dal mercato e a dichiarare il fallimento del progetto poi. Ora, a qualche giorno dalla conferenza ufficiale, Reuters ha già diffuso i motivi delle esplosioni.

Samsung non ha dubbi, erano le batterie a far esplodere i Galaxy Note 7

La compagnia sarebbe sicura che la causa sarebbero proprio le batterie, come sospettato negli ultimi mesi, non il resto dell’hardware o il software. Il 23 gennaio sarà interessante capire come l’azienda reagirà alla cosa e quali misure verranno prese in futuro per evitare disastri di pari portata. In laboratorio sono state ricreate le medesime esplosioni e i dubbi sono ormai pochi, sotto accusa le batterie prodotte sia da Samsung SDI che da ATL. Uno strano caso del destino, che due forniture diverse abbiano prodotto i medesimi problemi, vedremo cosa dirà Samsung in via ufficiale.

Leggi anche: Ancora guai per Samsung: il vicepresidente accusato di corruzione

correlati

Sauna Bio Level di Grandform

La Sauna Bio Level di Grandform è una soluzione innovativa adatta a tutta la famiglia che permette un duplice utilizzo: sauna tradizionale finlandese oppure Bio Sauna. La modalità Bio Sauna è...

Samsung The Sero arriva in Italia

Samsung Electronics il lancia sul mercato italiano Samsung The Sero The Sero, l’ultimo arrivato nella gamma di Lifestyle TV dell’azienda coreana, che offre un’esperienza...

Samsung presenta Galaxy S20+ BTS Edition e Galaxy Buds+ BTS Edition

Samsung Electronics, in collaborazione con la band sudcoreana BTS, presenta Galaxy S20+ BTS Edition e Galaxy Buds+ BTS Edition, i nuovi dispositivi che offrono...

Vivi al massimo l’esperienza del display flessibile di Motorola Razr

Motorola Razr ha inaugurato una nuova era: l’era degli smartphone pieghevoli. Una vera e propria rivoluzione, non solo fatta di hardware ma anche di...
Pubblicità