Giochi erotici: come rompere la routine nella coppia

Pubblicità
Pubblicità
 

Quando si parla di giochi erotici, si pensa subito alla sfera della perversione. Una sessualità vissuta in maniera giocosa è ancora un tabù. Inoltre la recente letteratura erotica, in primis la fama di 50 sfumature di grigio e vari sequel, hanno diffuso l’erroneo concetto che il gioco erotico debbe essere sempre più estremo per essere efficace. In realtà l’erotismo e i giochi erotici sono un’arte raffinata fatta di sottili accortezze e rimandi, di piacere lieve che via via si somma al successivo.

Bisogna sempre ricordare che è il cervello la zona erogena più diffusa nel nostro corpo. Ciò significa che quella che dovete andare a stuzzicare è soprattutto la fantasia, e i giochi erotici sono l’ideale. Se siete stanchi della solita routine di coppia, se siete affiatati e vi va di provare cose nuove o se, semplicemente, il sesso vi piace e volete viverlo pienamente, ecco qualche suggerimento per giochi erotici da fare che incendieranno la vostra passione.

Giochi erotici di coppia: il gioco di ruolo

Tra i giochi erotici di coppia più semplici e diffusi c’è il gioco di ruolo. Non dovrete far altro che inventarvi delle scenette, attingendo alle vostre fantasie, dalle più banali alle più recondite. Giocate letteralmente al dottore e all’ammalata, oppure all’infermiera, allievo e maestra, la casalinga che deve ricevere l’idraulico o l’elettricista… O ancora, uscite di casa, scegliete un locale in cui recarvi separatamente. Giocate agli sconosciuti che si incontrano per la prima volta. Lascia che sia lui ad attaccare bottone e non date per scontato che alla fine riesca necessariamente a portare a casa la sua “preda”. Quello dei due sconosciuti è il gioco di ruolo per eccellenza: molte coppie si sentono stimolate dall’idea di ricominciare da capo un corteggiamento. E poi, se funziona, potete anche ripeterlo a ruoli invertiti!

Giochi erotici e massaggi

Mai sottovalutare il semplice potere della pelle come organo sensoriale e di piacere. Se chiudi gli occhi e ti lasci andare, scoprirai quanto anche la tua pelle possa essere sensibile a un semplice tocco. Le carezze non dovrebbero mai mancare durante un rapporto sessuale, soprattutto se poi si vanno a insinuare in zone più intime. Ma se anche questi tocchi diventassero via via dei massaggi, il tutto verrebbe amplificato. I massaggi erotici sono un’ottima possibilità se siete in cerca di giochi erotici. Potete aiutarvi con degli olii: in commercio ne esistono di vari tipi, anche stimolanti. Particolarmente indicati sono quelli commestibili, nel caso poi i baci si facessero più arditi dopo il massaggio.

Vedi anche, Sesso in gravidanza: i rapporti sessuali quando sei in dolce attesa

Giochi erotici da fare: il cibo

La famosa scena in 9 settimane e mezzo in cui lui benda lei e le fa assaggiare diversi cibi ti ha sempre intrigato? Oppure sei più il tipo alla Sex & the City, quando Samantha si vuole far trovare nuda con tanto sushi apparecchiato sul suo corpo? Il cibo stimola la fantasia perché chiama in causa diversi sensi, dall’olfatto al gusto, al tatto. E anche la vista, se i cibi sono invitanti o colorati. Perché non far diventare il cibo protagonista dei vostri giochi erotici? Non limitatevi alla panna montata, ormai banale. Giocate con la frutta o con delle gocce di miele che formino un percorso. Una cosa da provare almeno una volta è il cubetto di ghiaccio sulla pelle. Se poi uno dei due lo tiene in bocca e lo passa, stretto tra le labbra, sul corpo del partner, il contrasto caldo-freddo darà un piacere assicurato!

Giochi erotici di coppia: appuntamento erotico

Che tu conosca l’orario in cui rientra il tuo partner dopo il lavoro o che tu dia un appuntamento perché non vivete insieme, questa trovata è capace di intrigare come poche altre. Accendi delle candele profumate, degli incensi, scegli un sottofondo musicale adeguato e dissemina alcuni “indizi”, come indumenti o petali di rosa, che creino un percorso dall’ingresso di casa tua al letto. E i giochi erotici hanno inizio: lì ti farai trovare con poche cose addosso e in una posa sexy. Credi ci sia un rientro a casa più stuzzicante?

Giochi erotici da fare: i vestiti

Questa è una fantasia amata soprattutto dagli uomini, perché non trasformarla in giochi erotici? Parliamo di prendere lei prima ancora che si sia spogliata del tutto. L’idea è quella di una passione così travolgente che non può aspettare, tanto da non sfilare nemmeno la biancheria intima, ma da scostarla solamente un po’. Naturalmente anche lui si terrà addosso la camicia sbottonata e i pantaloni appena calati. Come se non poteste attendere un minuto di più per saltarvi addosso!

Giochi erotici da fare: hai mai provato il sexting?

Sì, ti stiamo parlando proprio di sesso virtuale, quello che puoi fare con il tuo partner quando siete lontani. La parola deriva dalla fusione tra sex e texting e ovviamente  i giochi erotici in questione consistono nell’inviarsi messaggi sempre più spinti, in un crescendo. Puoi rendere il tutto ancora più caldo se aggiungi delle foto o dei piccoli video, ma non andare subito al sodo! Le immagini devono rivelare via via di più, fino ad arrivare alle zone erogene più classiche. Ma puoi iniziare ad esempio dalla bocca semidischiusa… Non necessariamente il sexting è qualcosa che si deve fare a distanza: diventa un preliminare perfetto se uno dei due è bloccato in mezzo al traffico: se lo stuzzichi in questo modo, non farai in tempo a richiudere la porta quando arriverà, che sarete già avviluppati in abbracci hot!

Giochi erotici da fare: il bondage

Se ne sente tanto parlare come gioco erotico estremo, ma in realtà il bondage è una forma d’arte antichissima che viene dall’Oriente e richiede professionalità sia da parte del rigger (colui che lega) che della sua “modella”. Non provate assolutamente legature estreme da soli, improvvisandovi nella vostra camera da letto! Ciò che però vi consigliamo come uno dei giochi erotici migliori è un light bondage, ossia giocare a legarvi senza eccedere. Si tratta anche qui i un gioco di ruolo: infatti ci si potrebbe slegare in ogni momento, ma il bello sta proprio nello stare al gioco.

Legare i polsi di lui o di lei al letto è un classico, come pure legare le mani dietro la schiena. La variante bendata è anch’essa un classico. L’importante è la complicità, ma anche e soprattutto la fiducia reciproca. Se uno dei due si sente a disagio, il tutto potrebbe diventare sgradevole anziché piacevole. Ma se il gioco erotico è condiviso, può davvero sorprendervi.

Vedi anche, Sesso orale: sai davvero come fare?

Giochi erotici da fare: davanti allo specchio

Negli anni Settanta gli armadi con le ante a specchio erano un immancabile must in ogni stanza da letto. Non a caso, quella decade è stata l’età dell’oro del cinema erotico e pornografico. Lo specchio per guardarvi mentre fate sesso è un gioco erotico facile e super-intrigante. Potete anche usare quello del bagno, con lui che prende lei di spalle, guardandovi entrambi. Non sottovalutate però specchietti più piccoli, da piazzare molto maliziosamente per vedere ciò che l’altro vede durante la penetrazione. La variante contemporanea è naturalmente l’utilizzo di un telefono cellulare per scattare foto o fare filmati che poi potete rivedere insieme, anche durante il rapporto stesso, per amplificare la vostra eccitazione. Ma ricordatevi poi di cancellare tutto: se queste foto e filmati finissero nelle mani sbagliate – o se non sai se puoi fidarti ciecamente e completamente dell’altro – possono accadere episodi veramente spiacevoli.

I giochi erotici di coppia… vibranti

Il giocattolo erotico per antonomasia è quello che vibra. Il vibratore fu inventato da un medico per “curare” l’isteria femminile, ma oggi è un fido amico di moltissime persone (e non solo donne!). Per troppi anni è stato considerato una magra consolazione per povere donne single, ma fortunatamente oggi non è più così. E non è detto che possa essere il protagonista di divertenti giochi erotici di coppia. Ne esistono di varie dimensioni, modelli, funzionalità. Alcuni sono così belli ed eleganti da essere dei veri e propri oggetti di design. Avete mai provato a “coinvolgere” questo “amico” nei vostri rapporti sessuali? Le vibrazioni possono aumentare le sensazioni, se ben dosate. E, quando sarete pronti, potrete passare allo step successivo: il remote control, ossia il vibratore con il telecomando azionato da lui… provare per credere!

Vedi anche: Sesso Anale. Tutto quello che non hai mai osato chiedere

correlati

Sauna Bio Level di Grandform

La Sauna Bio Level di Grandform è una soluzione innovativa adatta a tutta la famiglia che permette un duplice utilizzo: sauna tradizionale finlandese oppure Bio Sauna. La modalità Bio Sauna è...

Orgasmi: cosa sono e come provocare piacere, anche multipli

Tante volte, diverse donne hanno il dubbio di non capire se si sia mai provato l'orgasmo, che cosa realmente si provi e...

Masturbazione femminile: perché è tabù e quali sono le tecniche

La masturbazione femminile è una pratica naturale e intima che fa parte della vita della donne. Non tutte ammettono di farlo, tante non lo...

Sesso orale: sai davvero come fare?

Baci, carezze che coinvolgono le labbra e la lingua… Il sesso orale è un argomento che, almeno a parole, è gradito a tutti. Contribuisce...
Pubblicità