Trucco semplice e veloce per occhi e viso per essere pronte in pochi minuti

0
25530
trucco semplice
Photo by kevin laminto on Unsplash
 

Alzarsi la mattina è un vero incubo. La sveglia è troppo squillante, la luce troppo luminosa, la doccia troppo fredda e la vostra faccia troppo da zombie. Ma allora come si fa ad uscire di casa somigliando vagamente ad un essere umano così da non spaventare i passanti e i colleghi d’ufficio? Quali sono i segreti per un trucco semplice adatto per tutti i giorni?

In alcuni casi, se il semplice abbigliamento casual chic non basta, è il make up a correre in nostro soccorso. Non è necessario però perdere ore ed ore davanti allo specchio per essere presentabili.

Bastano pochi prodotti, quelli giusti per voi, e soli cinque minuti per essere carine tutta la giornata. Ecco quindi alcuni consigli per un trucco semplice e veloce per essere pronte in poco tempo.

Trucco semplice viso: come creare la base perfetta

Le regole per un trucco viso semplice sono poche ma essenziali. Se volete che la vostra pelle sembri sempre perfetta anche quando non siete proprio in forma, la prima regola che dovete rispettare è quella dell’idratazione.

Dopo aver sciacquato il viso la mattina – non utilizzate acqua troppo calda perché potrebbe seccare la pelle -, asciugate ed applicate una buona crema idratante.

Ovviamente la crema dovrà essere specifica per il vostro tipo di pelle. Per le pelli secche l’ideale è una crema piuttosto ricca che riesca a dare maggiore idratazione. Al contrario, per le pelli grasse è più indicata una crema leggera idratante ma non troppo pensante e che magari regoli l’eccesso di sebo.

Le pelli grassi infatti tendono a lucidarsi durante la giornata e le creme seboregolatrici aiutano ad eliminare questo fastidio. Una volta che la crema si è assorbita, potete passare al trucco.

Se avete delle occhiaie molto pronunciate o delle discromie , prima del fondotinta dovrete utilizzare dei correttori appropriati stando attente a scegliere i colori giusti. Ecco un piccolo schema per la scelta del correttore giusto.

  • verde – correttore adatto per coprire i rossori
  • arancione/salmone – correttore per le occhiaie più scure tendenti al nero/blu
  • giallo – correttore per le occhiaie scure tendenti al viola
  • lilla/viola – correttore per illuminare le zone particolarmente spente e gialle
  • rosa – correttore per ravvivare un colorito spento
  • beige – correttore per le leggere discromie del viso

Una volta scelto il correttore colorato che fa al caso vostro, applicatene una piccola quantità nella zona interessata e sfumate con le dita, con un spugnetta o con un pennello.

Stiamo parlando di un trucco semplice, adatto per tutti i giorni, quindi non sentitevi in obbligo di comprare strumenti particolari o costosi. A volte le mani sono la soluzione migliore poiché il calore delle dita riscalda il prodotto che quindi è molto più facile da lavorare.

Ricordate di non esagerare con la quantità di correttore perché potrebbe essere complicato coprire il tutto con il fondotinta. Inoltre la cosa peggiore da fare la mattina è coprire un volto stanco con troppo trucco.

leggi anche: Trucco per Halloween semplice: idee facili da realizzare per uomo, donna e bambini

Dopo il correttore, applicate il fondotinta; anche in questo caso, come per la crema, scegliere quello più adatto alla vostra pelle.

Ad esempio, se avete la pelle molto secca, evitate i fondotinta a lunga tenuta perché tendono a seccare ulteriormente la pelle e a evidenziare pellicine ed imperfezioni.

Se non avete grossi problemi di iperpigmentazione della pelle, potete scegliere una BB o CC Cream leggera dall’effetto luminoso. Per la pelle grassa che tende a lucidarsi durante il giorno, potete scegliere un fondotinta dal finish matte o addirittura un fondotinta minerale, cioè in polvere.

leggi anche: Make up: gli strumenti indispensabili per un trucco impeccabile

Anche in questo caso il metodo di applicazione è a vostra discrezione; potete usare spugnette, pennelli o semplicemente le dita ma, sappiate che avrete risultati sempre diversi.

Se volete un risultato più naturale, vi consigliamo di applicare il fondotinta con una spugnetta umida e di picchiettare il prodotto sul viso. Quest’applicazione vi darà un effetto naturale quasi seconda pelle.

Per le pelli secche applicare il fondotinta con le mani potrebbe essere la soluzione migliore. Il calore delle dita riscalda il prodotto e vi aiuta a stenderlo in maniera più uniforme. Se avete la pelle secca evitate i pennelli perché potrebbero evidenziare le zone più problematiche sollevando pellicine e trascinando via il correttore precedentemente applicato.

Una volta applicato il fondotinta, applicate una cipria traslucida per fissare la vostra base su tutto il viso se avete la pelle grassa e solo sulla zona T (fronte, naso e mento) per le pelli secche.

Applicate un velo di blush rosa o corallo sulle guance oppure un bronzer leggero su tutto il viso e il gioco è fatto.

Trucco semplice occhi

La mattina, se avete poco tempo, la cosa migliore che potete fare è concentrarvi sulla base e creare un trucco occhi basic, molto semplice che illumini il vostro sguardo senza appesantirlo.

Per il vostro trucco occhi semplice potete seguire tre strade diverse, in base al vostro gusto personale.

  1. Con un pennello da sfumatura, prendete un po’ dello stesso blush utilizzato sulle guance e sfumatelo sugli occhi dall’esterno verso l’interno, nella piega naturale dell’occhio.
    Utilizzando un po’ di colore darete quindi dimensione e profondità agli occhi senza complicarvi la vita. Piegate poi le ciglia con un piegaciglia e applicate abbondante mascara nero o marrone.
  2. Se l’idea del blush rosa/corallo usato sugli occhi a mo’ di ombretto proprio non vi piace, potete utilizzare invece il vostro bronzer preferito. Sempre con la stessa tecnica, create con il pennello una leggera sfumatura dall’esterno all’interno, nella piega naturale dell’occhio; il marroncino renderà il vostro sguardo più caldo e darà profondità agli occhi. Come sempre, usate il piega ciglia e applicate abbondante mascara nero o marrone.
  3. Scegliere un ombretto in stick a lunga tenuta dal colore tenue ma brillante – come un color champagne, tortora o rosa –, applicatelo su tutta la palpebra mobile e poi sfumate con le dita verso l’alto e l’esterno, come a voler creare una sfumatura col pennello. Quando siete soddisfatte le risultato, fermatevi, piegate le ciglia e applicate un mascara nero o marrone.

leggi anche: Acqua micellare: scopri quali sono le migliori in commercio

Ovviamente non dimenticate di sistemare le sopracciglia perché sono proprio loro a dare carattere al nostro viso e a rendere lo sguardo più intenso.

Se avete delle sopracciglia già folte e ben disegnate, usate solo una semplice matita dello stesso colore e definite bene i contorni, riempendo gli spazi vuoti, quello cioè con meno ‘peletti’. Se invece le vostre sopracciglia sono un po’ più rade, allora forse dovrete perdere qualche minuto in più per ridisegnarle usando vari prodotti come matite waterproof e gel colorati.

Ricapitolando, per il vostro trucco semplici occhi e viso dovrete seguire questi semplici step:

  1. Applicare la crema idratante
  2. Applicare il correttore
  3. Stendere il fondotinta
  4. Applicare blush o bronzer
  5. Sfumare un po’ di ombretto/blush/bronzer sugli occhi
  6. Applicare il mascara
  7. Sistemare le sopracciglia

Se avete ancora qualche dubbio riguardo al colore da scegliere soprattutto per gli occhi, ecco qualche dritta per voi. Per un trucco semplice occhi marroni, vi consigliamo di scegliere un ombretto luminoso e, perché no, che abbia una leggera sfumatura di verde; questo colore infatti valorizza gli occhi marroni e li rende più interessanti.

Se avete invece gli occhi verdi, la scelta migliore ricade sulle sfumature del viola che valorizzano i vostro due smeraldi. Gli occhi chiari e azzurri invece possono anche osare un po’ di più, scegliendo ombretti marroni oppure usando una semplice matita nera, un must have nei beauty case di tutte le donne.