Trulli Tales: la nuova serie Disney è ambientata ad Alberobello

Pubblicità
Pubblicità
   

Nasce come un educational, ma è stata acquistata nientemeno che dalla Disney. Andrà in onda a partire dall’11 dicembre su Disney Junior. Si chiama Trulli Tales – Le avventure dei Trullalleri ed è nata dalla mente di due sorelle leccesi Maria Elena e Fiorella Congedo.

Verrà distribuita non solo in Italia, ma anche nel resto d’Europa, in Africa e in Medioriente. Ed è ambientata ad Alberobello, una città che con i suoi storici Trulli ha già molto di incantato. Le due sorelle sono titolari della Congedo Editore e la serie televisiva nasce da un loro libro illustrato.

Trulli Tales per diffondere la cultura pugliese e le sane abitudini

I Trullalleri sono Ring, Sun, Zip e Stella, vivono a Trullandia, un villaggio ai piedi di un oliveto secolare e sono capaci di fare magie servendosi di bacchette molto particolari: spatole, forchette, mestoli e frullini. Il loro scopo è realizzare le ricette magiche di Nonnatrulla, custodite in un libro incantato che si apre con una goccia di olio d’oliva.

Non manca un nemico, Copperpot, che a dire la verità è un po’ maldestro. E un’amica più grande, Miss Frisella. Si può facilmente intuire che gli “ingredienti magici” che usano i protagonisti sono i buoni e sani cibi della tradizione italiana, in particolare di quella pugliese.

Pubblicità

“Ma il messaggio è che nessun cibo è cattivo”, specifica Maria Elena Congedo. “Per esempio c’è una puntata in cui si evince che se mangi un hamburger non succede nulla, ma che se esageri puoi stare male”.

Ricette quindi, e non solo pugliesi. Perché se è ovvio che ci sarà un episodio dedicato ai taralli, è anche vero che ce ne sarà uno per i muffin. “Ci auguriamo che i bambini capiscano che cucinare è bello. E anche che lo facciano con la famiglia, come è accaduto con noi qui in Puglia, dove sappiamo che cucinare significa anche prendersi cura dell’altro”.

Pubblicità

Chiaramente a fare sfondo alle vicende dei Trullalleri ci sono i Trulli. Continua Congedo: “Sarà bellissimo quando i bambini scopriranno che Trullandia esiste davvero e che si trova in Puglia. Una terra di cui vogliamo esportare la bellezza, l’essenza e la sua semplicità”.

Leggi anche: Disney saluta Netflix e apre una piattaforma tutta sua

Pubblicità

correlati

La cucina contemporanea di Scandola Mobili

Scandola Mobili presenta un nuovo modello di cucina della collezione Maestrale: un nuovo concept di cucina dove la passione per il legno incontra uno stile contemporaneo...

Le serie tv da assolutamente da non perdere

Non si fa che parlare del Trono di Spade, la vera e propria ossessione del momento. Tra critiche e apprezzamenti, si sa, le serie...

Il nostro pianeta, trailer della docuserie Netflix

Netflix invita gli spettatori a vivere in prima persona la storia meravigliosa e straordinaria della nostra terra con l'uscita del trailer esteso della docuserie...

Proven Innocent: il nuovo legal drama ispirato al caso Amanda Knox

Debutterà su FoxCrime (Sky, 116) in prima visione assoluta da domani 19 febbraio il martedì alle 21.05 arriva Proven Innocent, il nuovo legal drama...
Pubblicità