Novecento di carta. Disegni e stampe di maestri italiani al Castello Sforzesco

Pubblicità
Pubblicità
 

Nell’ambito del palinsesto culturale Novecento Italiano il Comune di Milano – Cultura e la Soprintendenza del Castello Sforzesco presentano i capolavori della grafica italiana del Novecento conservati nelle raccolte civiche e nelle collezioni di Intesa Sanpaolo con una mostra di disegni, incisioni e libri d’artista dei più celebri maestri del secolo scorso.

Novecento di carta. Disegni e stampe di maestri italiani, dal 23 marzo al 1 luglio al Castello Sforzesco di Milano, un’occasione per mostrare al pubblico milanese una selezione di lavori provenienti da un patrimonio straordinario, unico per qualità e varietà, e generalmente non visibile per ragioni conservative.

Novecento di carta: in mostra al Castello Sforzesco disegni, incisioni e libri d’artista dei più celebri maestri del secolo scorso

Oltre 200 esemplari grafici tra disegni, incisioni, stampe, libri d’artista, carte dipinte saranno esposti nel luogo che per primo ha ospitato le istituzioni d’arte cittadine.
Proprio dalle collezioni riunite al Castello Sforzesco infatti, grazie ad acquisti e donazioni fin dai primi anni del Novecento, si è costituito quell’ingente patrimonio culturale pubblico da cui sono derivate  realtà museali della città, quali la Galleria d’Arte Moderna, il Museo del Risorgimento, il Museo del Novecento, il MUDEC – Museo delle Culture.

Novecento di carta è una galleria di lavori di pittori, scultori e incisori italiani da Alberto Martini a Carlo Carrà, Umberto Boccioni, Amedeo Modigliani, Mario Sironi, Giorgio De Chirico, Giorgio Morandi, Luigi Bartolini, Lucio Fontana, Giuseppe Capogrossi, Marino Marini, Fausto Melotti, Renato Guttuso, Alberto Burri, Enrico Baj, Federica Galli, Michelangelo Pistoletto, Alighiero Boetti e, allestita secondo una scansione cronologica per raccontare artisti e tendenze che hanno attraversato il secolo breve.

- Pubblicità -

Alle opere provenienti dalle collezioni del Gabinetto dei Disegni, della Civica Raccolta delle Stampe “Achille Bertarelli”, della Biblioteca d’Arte, della Galleria d’Arte Moderna, delle Civiche Raccolte Storiche, del Museo del Novecento, del Casva  si aggiungono oltre quaranta esemplari delle collezioni di Intesa Sanpaolo.

Leggi anche: Le Stilleben di Renzo Ferrari in mostra a Milano

- Pubblicità -

correlati

Milano, un ritratto lungo sessant’anni negli scatti di Cesare Colombo

Fino al 13 settembre 2020, la sala Viscontea del Castello Sforzesco di Milano, ospita la mostra Cesare Colombo. Fotografie/ Photographs 1952-2012, a cura di Silvia...

Jacques Henri Lartigue, una grande retrospettiva a Venezia

Dall’11 luglio 2020 al 10 gennaio 2021 la Casa dei Tre Oci di Venezia ospita la mostra Jacques Henri Lartigue. L’invenzione della felicità, la più...

Daniel Buren. Illuminare lo spazio, la grande mostra a Bergamo

Dopo i mesi di sospensione delle attività dovuti al lockdown, la GAMeC – Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea di Bergamo riapre al pubblico  con la mostra Daniel Buren. Illuminare...

Estate 2020, a Roma torna il viaggio multimediale nel Foro di Augusto

Per tutta l'estete, dall’8 luglio all’8 novembre 2020, torna l'iniziativa Viaggi nell’antica Roma; lo spettacolo multimediale che racconta e fa rivivere la storia del Foro di Augusto. Il...
Pubblicità