Mandarin Oriental annuncia il restauro dell’Hotel Ritz a Madrid

Pubblicità
Pubblicità
 

Dalla sua apertura nel 1910, l’Hotel Ritz è sempre stato sinonimo di lusso, comfort e servizio d’eccellenza. Nel corso degli anni ha ospitato reali, leader politici, celebrità e l’alta società della capitale. Si trova nel “Triangolo d’oro dell’arte”, una zona caratterizzata dai musei più importanti della città, come il Prado, il Thyssen-Bornemisza e il Reina Sofía Museum of Modern Art. La proprietà sorge nei pressi di un quartiere residenziale di lusso, vicino al quartiere commerciale e finanziario di Madrid.

La ristrutturazione (iniziata a febbraio 2018 e si concluderà verso fine anno 2019) migliorerà in modo significativo le strutture e i servizi dell’hotel, pur mantenendo il suo carattere unico, profondamente connesso allo stile Belle Époque dell’edificio originale. L’architetto spagnolo Rafael de La-Hoz è stato determinante nel fornire il contesto per il restauro storico, mentre i designer francesi Gilles & Boissier supervisioneranno il restauro degli interni con l’obiettivo di accrescere l’appeal della struttura per gli ospiti locali e internazionali, celebrando lo spirito pionieristico di César Ritz.

Il duo ha progettato un design sofisticato per le nuove 106 camere e le 47 suite dell’hotel, in stile residenziale contemporaneo. Ci saranno nuove speciality suite uniche nel loro genere, con elementi di design ispirati alla relazione storica tra l’hotel e la città, la cultura e l’arte spagnola. Una Royal Suite di 188 metri quadri si offrirà magnifiche vedute panoramiche sul museo del Prado.

Il design degli spazi pubblici sarà incentrato sul restauro delle numerose e raffinate caratteristiche architettoniche degli interni dell’hotel e includerà una serie di preziosi pezzi artistici della collezione della proprietà tra cui lampadari di cristallo, sculture e dipinti antichi. La reintegrazione del tetto in vetro nel cuore dell’hotel porterà luce nella lounge come avveniva quando la proprietà era stata aperta per la prima volta e il ristorante principale dell’hotel tornerà nella sua posizione originale, con accesso diretto alla terrazza. La terrazza in giardino è sempre stato una delle location da pranzo più amate della città e rimarrà un ambiente elegante per cene all’aperto. Verrà creato anche un nuovo bar realizzato per diventare un must tra i locali della città.

Le sale riunioni dell’hotel saranno rinnovate per fornire luoghi ben attrezzati e funzionali per incontri, riunioni di lavoro e lanci di prodotto.

Tra le altre strutture verranno realizzati anche un nuovo centro fitness e una piscina coperta, insieme a una serie di esperienze termali.

www.mandarinoriental.com

correlati

Sauna Bio Level di Grandform

La Sauna Bio Level di Grandform è una soluzione innovativa adatta a tutta la famiglia che permette un duplice utilizzo: sauna tradizionale finlandese oppure Bio Sauna. La modalità Bio Sauna è...

Autunno al Monastero Santa Rosa Hotel&Spa di Conca dei Marini

La fine dell’estate e l’inizio dell’autunno sono momenti particolari, e di assoluto fascino, per godersi in tutta tranquillità l’incanto della Costiera Amalfitana. Passato l’affollamento estivo,...

L’Hôtel Hermitage Monte-Carlo

All’Hôtel Hermitage Monte-Carlo, lo storico e lussuoso hotel monegasco, è stato messo a punto un dispositivo sanitario completo e certificato, già sperimentato nelle strutture del Gruppo...

Spazi aperti, silenzio e quiete al Borgobrufa Spa Resort

Spazi aperti immersi nella natura, ambienti salubri e aria pulita, prodotti tipici sani, di qualità e provenienza certa. Tutto questo è Umbria, una terra...
Pubblicità