Atelier Emé presenta la collezione sposa e party A/I 19

Pubblicità
Pubblicità
 

Atelier Emé, la maison italiana di abiti da sposa, presenta la collezione 2020 Sposa e Party A/I 2019 nella cornice del prestigioso Headquarter del Gruppo Calzedonia a Verona.  Una sfilata attesissima, immersa in atmosfere surreali e immaginifiche ispirate ad Alice nel Paese delle Meraviglie, il romanzo fantastico di Lewis Carroll. A incedere sulla passerella, una sposa contemporanea ma che non rinuncia in alcun modo al sogno romantico, una donna sofisticata e dinamica al tempo stesso. Per questo, le petites mains di Atelier Emé – sotto la guidadella Creative Director Raffaella Fusetti – hanno realizzato “l’abito da scoprire”. Sì, perché il wedding gown 3.0 è trasformabile e trasformista, si adatta con semplicità a bisogni e situazione della sposa nel suo giorno più bello. Contemporaneo e versatile è splendido nel suo incedere lungo la navata della chiesa, impeccabile ed easy-to-wear al party dopo cerimonia. Poetico poi l’inedito “Crochet Effect” che – oltre al pizzo Sangallo, che rimane un must per chi ama abiti femminili e senza tempo, anche su base organza – che si aggiunge al Pizzo Crinolino a impreziosire in maniera garbata delicati giochi di trasparenze. “Love Essence” poi è una dichiarazione d’amore universale per il coté più classico e romantico della collezione. I tessuti si fanno tela d’artista sui quali ricami preziosi raccontano un’histoire d’amour indissolubile tra la sposa e il suo abito.

In sfilata, incedono poi anche i party look d’eccezione firmati Atelier Emé, perfetti per le invitate o – perché no – per un cambio d’abito dopo cerimonia dinamico e iper femminile. Quest’anno l’accento è posto su look che strizzano l’occhio alle tendenze viste in passerella. “From bar to bed” propone un loungewear deluxe dove pigiami, sottovesti di seta e vestaglie vengono indossati con nonchalance fuori dal loro contesto, abbinati a décolletées epochette per look cocktail estremamente sofisticati. Perfettamente aderente al trend anche “Sparkling ‘80s”, serie di capi dalle forme e texture Anni Ottanta. Tessuti full paillettes, maglie lurex, borchie rock per outfit che valorizzano le spalle strutturate e pantaloni ampi e fluidi.

www.atelier-eme.it

- Pubblicità -

correlati

Capelli al vento con be curly™ curl enhancer by Aveda

Dimentichiamoci del phon. Questo è il momento perfetto per lasciare asciugare i capelli all'aria aperta e avere un look più naturale e, perché no,...

La nuova collezione Beautiful Earth by Susan Rockefeller di Swarovski

La regista e conservazionista Susan Rockefeller ha ideato insieme ad Atelier Swarovski una collezione sul bambù e il panda. I suoi disegni parlano della nostra natura...

Christian Dior e Vespa insieme nella creazione di uno scooter esclusivo

Fondati entrambi nello stesso anno, il 1946, il brand italiano Vespa e la Maison parigina Christian Dior hanno in comune la volontà di ispirare una visione del mondo...

Roger Dubuis Cronometrista Ufficiale di The Real Race

Guidato da una visione del mondo in cui l’eccesso è la norma, Roger Dubuis si rivolge a una tribù esclusiva con cui condivide la convinzione che...
Pubblicità