Accessori by Chanel per la Parigi-New York Métiers d’art

Pubblicità
Pubblicità
   

Abbaglianti, sgargianti, scintillanti, gli accessori della collezione Métiers d’art Parigi-New York di Chanel mostrano l’oro tanto amato da Gabrielle Chanel. Le borse CHANEL 11.12 e 2.55 vengono reinventate grazie all’eccezionale savoir-faire dei Métiers d’art. L’oro trascende la perfezione della forma iconica della borsa 11.12, in una pelle stampata in stile coccodrillo. Anche la leggendaria borsa 2.55 è stata all’altezza di una sfida creativa con i colori piatti geometrici che disegnavano una striscia larga o un triangolo piramidale sulla patta della borsa. La pelle di vitello stampata in rilievo di coccodrillo dorato è intarsiata sulla pelle di agnello trapuntata nera, essendo stata cucita dalla parte inferiore. La realizzazione delle iconiche borse Chanel segue un protocollo preciso e immutabile, che richiede più di 180 operazioni e altrettanti gesti meticolosi negli atelier di Verneuil-en-Halatte.

Ruotano attorno al colore oro come principio stilistico stivali, stivaletti, sandali e scarpe della collezione Métiers d’art Parigi-New York 2018/19 di Chanel. Due modelli di stivali e stivaletti sono realizzati in pelle dorata stampata a coccodrillo: questa innovazione creativa consente ogni tipo di audacia stilistica e respira una modernità molto anni ottanta nella forma sobria. La casa di Massaro ha sviluppato quattro modelli in pelle di lamé: due paia di stivali e due sandali, piatti o con un tacco piccolo. Gli stivali coscia esplorano una linea grafica con codici sottili: un ginocchioleggermente arrotondato e un puntale nero – un cenno alla scarpa bicolore tanto cara a Gabrielle Chanel. I loro tacchi gioiello da 10,5 cm, realizzati dalle Case di Desrues e Goossens, presentano forme geometriche in smalto e cabochon multicolori che evocano le pietre dell’antico Egitto. Per quanto riguarda i sandali, adottano audacemente un intreccio di raffinati cinturini dorati attorno al collo del piede e alla caviglia. Gli accessori della collezione Métiers d’art Chanel Paris-New York 2018/19 mettono in risalto il fruttuoso dialogo tra Métiers d’art di Chanel, Karl Lagerfeld e Virginie Viard in modo sorprendente.

#CHANELMetiersdArt

Pubblicità

correlati

Kurt Cobain e il Grunge negli scatti di Peterson e Lavine a Firenze

A Firenze riapre Peterson – Lavine. Come as you are: Kurt Cobain and the Grunge Revolution; la mostra inaugurata lo scorso marzo, chiusa dopo pochi...

Toric Slate Tourbillon, l’emblema del savoir faire di Parmigiani Fleurier

Per il lancio della piattaforma digitale di WW, Parmigiani Fleurier è fiera di presentare il nuovo Toric Slate Tourbillon, un segnatempo unico che rappresenta la quintessenza dell’alta orologeria, la più...

Signorina Ribelle Bathline by Salvatore Ferragamo

Divenuta in pochissimo tempo sinonimo di una femminilità creativamente dirompente, mai allineata, fedele alla propria identità e ai valori che la completano, la linea...

L’orologio Icon GranTurismo di Meccaniche Veloci

La passione per la tecnica e la bella orologeria, l'inesauribile ispirazione offerta dall’universo delle quattro ruote unite alla componentistica certificata 100% Swiss Made trovano una...
Pubblicità