Un’isola ‘fluttuante’ per la cucina in HI-MACS

Pubblicità
Pubblicità
   

Dopo ‘maminicuisine®’, la designer Charlotte Raynaud Hegenbart e Menuiserie Hegenbart presentano una cucina realizzata in HI-MACS® in una casa con una splendida vista sulla montagna di Sainte-Victoire, a pochi passi da Aix-en-Provence. L’abitare contemporaneo prevede spazi abitativi a pianta aperta, spaziosi, luminosi e in grado di conferire calore all’ambiente, i materiali diventano naturali con trame e venature preziose. Il cucinare non è più nascosto e cucina, pranzo, soggiorno diventano un unico ambiente.

In linea con questa tendenza, le cucine Hegenbart creano zone living, calde e personali che invitano alla convivialità e utilizzano materiali innovativi e sostenibili di ultima generazione. Per questo progetto, Charlotte Raynaud Hegenbart ha immaginato un’isola con lati specchiati che conferiscono leggerezza al top che sembra quasi ‘fluttuare’ nello spazio circostante. Il design arrotondato dell’isola è stato reso possibile grazie all’impiego di HI-MACS® e alla proprietà di termoformatura del Solid Surface che permette di plasmare il materiale nella forma desiderata. Posizionata al centro della stanza, l’isola unisce la cucina alla zona pranzo e al soggiorno, trasformandosi in tavolo da pranzo e in worktop per la preparazione dei pasti.

L’isola contiene sei cassetti posizionati accanto alla lavastoviglie per agevolare le attività in cucina. Oltre all’isola, la cucina si compone di un’estensione di 4,6 metri di lunghezza che presenta una superficie di lavoro con paraschizzi realizzata con un unico blocco di HI-MACS® Crystal Beige. Le scanalature dello scolapiatti sono incise nel piano di lavoro, mentre i frontali dei cassetti sono realizzati in rovere naturale laccato opaco per conservare l’aspetto originario del legno. Il meticoloso lavoro dei falegnami di Hegenbard ha assicurato che le venature del legno scorressero in modo uniforme per tutta la lunghezza della cucina. Per dare un senso di leggerezza all’ambiente è stato scelto di non installare alcun pensile. Una cappa a soffitto è incorporata in modo molto discreto ed è collegata direttamente al piano cottura.

Pubblicità

www.himacs.eu

Pubblicità

correlati

La cucina contemporanea di Scandola Mobili

Scandola Mobili presenta un nuovo modello di cucina della collezione Maestrale: un nuovo concept di cucina dove la passione per il legno incontra uno stile contemporaneo...

Notics, il letto dal design moderno con contenitore

L’azienda Noctis, affermata realtà con 30 anni di storia nel settore dei letti imbottiti 100% Made in Italy, presenta Secret Box®: l’innovativo sistema contenitore per letti con giroletto...

Visioni straordinarie e ambienti contemporanei con WallPepper

La collezione Nuances di WallPepper® esprime la straordinaria capacità del colore di descrivere e personalizzare uno spazio, creando vere e proprie forme di interazione tra pareti,...

La maniglia LINK disegnata da Piero Lissoni per Olivari

Nascosto in una pineta sul lungomare che si affaccia sull'isola di Santa Caterina e sull'affascinante cittadina di Rovigno, il Grand Park Hotel Rovinj è un albergo cinque stelle che fa...
Pubblicità