Maria Lai, Lente sul Mondo. Online la mostra per il centenario

Pubblicità
Pubblicità
 

Il museo di arte contemporanea Stazione dell’Arte di Ulassai in Sardegna, dedicato all’artista Maria Lai (Ulassai, 1919–Cardedu, 2013), riapre virtualmente al pubblico aderendo alla campagna del Mibact #iorestoacasa; e lo fa riproponendo online la mostra Lente sul Mondo realizzata a conclusione delle celebrazioni per il centenario della nascita della grande artista sarda.

Sul sito stazionedellartexperience.com il visitatore “virtuale” si ritrova all’interno della mostra con la possibilità di esplorare le opere in alta definizione e con l’ausilio di un interessante video racconto prodotto appositamente per l’esposizione.

Maria Lai, Lente sul Mondo. La ricerca di un linguaggio artistico universale attraverso l’utilizzo della metafora

La mostra, inaugurata lo scorso dicembre, nasce con l’intento di mettere in evidenza l’attitudine di Maria Lai a riflettere su macrocosmi a partire da microcosmi, facendo di Ulassai, piccolo paese minacciato da frane nel cuore dell’Ogliastra, una metafora del mondo.

Marina Lai mostra online
Veduta allestimento Ph. Elisabetta Loi Sergio Melis Arasolè

- Pubblicità -

La rassegna, che si compone di oltre venti opere appartenenti alla collezione del Museo Stazione dell’Arte, di cui alcune esposte per la prima volta al pubblico, indaga in maniera sistematica l’ambizione di Maria Lai di trovare un linguaggio artistico universale attraverso l’utilizzo della metafora, strumento imprescindibile di lettura della produzione degli ultimi trent’anni del suo percorso.

È in questo modo che dal microcosmo di Ulassai il suo linguaggio poetico si snoda seguendo traiettorie comunicative differenti: da lontanissimo e da vicinissimo, due facce della stessa medaglia, in cui il rapporto con l’io si estende fino allo spazio più remoto. Questa sua inclinazione all’infinito, che è anche profonda introspezione, si ritrova nella serie delle “geografie”, visioni cosmiche in cui l’artista mette in scena una forte proiezione verso l’universo.

Leggi anche: #DOMANIINARTE, IL CONTEST DELLA GALLERIA D’ARTE MODERNA DI ROMA

- Pubblicità -

correlati

Solden, il nuovo progetto di Gebrüder Thonet Vienna GmbH

Continua il racconto delle novità 2020 di Gebrüder Thonet Vienna GmbH (GTV) con la nuova sedia Solden. Un progetto affascinante frutto della continua indagine sulla lunga...

The Sky in a Room dell’artista islandese Ragnar Kjartansson

Per l’autunno 2020 la Fondazione Nicola Trussardi presenta The Sky in a Room dell’artista islandese Ragnar Kjartansson (Reykjavík, 1976). Il progetto, pensato per la Chiesa di San Carlo al Lazzaretto di Milano, è stato concepito...

Per Gioco, 700 giocattoli antichi in mostra a Roma

Il Museo di Roma a Palazzo Braschi, dal 25 luglio 2020 al 10 gennaio 2021, ospita Per Gioco. La collezione di giocattoli antichi della Sovrintendenza...

La personale di Donatella Izzo alla Fabbrica del Vapore a Milano

La Fabbrica del Vapore ospita, dal 23 luglio al 31 ottobre, The Dreamers: sognatori nel tempo dell’abbandono, personale dell’artista milanese Donatella Izzo.  La mostra, che si...
Pubblicità