SPA di Sarajevo firmata Simone Micheli, luogo surreale ed ammaliante

0
923
SPA di Sarajevo
   

La SPA di Sarajevo, in Bosnia ed Erzegovina – progettata dall’architetto Simone Micheli, realizzata ed ingegnerizzata da Aquaspecial-wellnessindustry – si configura come luogo surreale ed ammaliante, in grado di accogliere e catapultare l’uomo in un mondo totalmente “altro”, sospeso tra tempo e spazio ed al di fuori delle canoniche visioni della realtà. L’atmosfera intrigante ed avvolgente abbraccia l’ospite favorendo il rilassamento dei sensi ed il distendersi di corpo e mente.

Il mondo naturale penetra all’interno della struttura e con essa si confonde, dando origine dimensioni soffici che, combinandosi, si fondono insieme.

SPA di Sarajevo SPA di Sarajevo

Le prospettive sono molteplici ed il punto di vista varia continuamnete; attraverso affascinanti giochi di specchi e schermi l’immagine si trasforma in icona in movimento e determinante. L’acqua senza sosta attraversa lo spazio, articolandosi in plurime direzioni e coinvolgendo l’uomo nell’eterno divenire e nell’incessante flusso della vita, metofora del suo ciclico ed

initerrotto trascorrere. Lo spazio wellness di Sarajevo appare come un ambiente fuori dall’ordinario, purificatore ed accogliente, abile nell’offire momenti di puro e candido relax, attimi d’armonia e calma in opposizione alla monotona e dissonante frenesia della vita di tutti i giorni. L’utilizzatore attraverso il surreale corridoio che precede l’ingresso della SPA, diviene immedietamente parte dell’atmosfera evanescente e naturale che definisce lo spazio, la luce soffusa e calda rapisce l’animo ed il variare delle tonalità accompagna l’inarrestabile fluire dell’esistenza.

SPA di Sarajevo SPA di Sarajevo

Varcata la soglia, l’amonica composizione dei suoni, toni, immagini, colori ed essenze materiche, avvolge l’ospite, favorendo il rilassamento dei sensi ed inebriando la sua mente. Sensazioni benefiche penetrano corpo e spirito, dissolvendo l’intorpidimento quotidiano ed intesificando la rete emotiva. L’ambiente abbraccia l’uomo completamente, immergendolo per intero in mondi che si articolano attorno ai suoi movimenti.

Dai profondi e vitali fondali marini alla bellezza pura e fresca dei paesaggi terrestri, ogni frangente dello spazio muta aspetto e caratteristiche. E’ il costante fluire dell’acqua, con il suo intrinseco potere purificatore e catartico, a dare forma all’ambiente: modella la soffice delicatezza delle vasche e degli arredi, rende candide forme, essenziali il calore della sauna ed inebriante vapore del bagno turco. L’acqua si riflette nelle supercifi specchiate e si moltiplica nelle immagini degli schermi, intensificando le sue qualità depuranti ed il suo essere rigeneratrice.

www.simonemicheli.com