Diritti LGBT: anche i Pearl Jam annullano un concerto in North Carolina

Pubblicità
Pubblicità
 

Le leggi discriminatorie, a danno dei diritti LGBT, vagliate in North Carolina hanno davvero segnato nel profondo gli artisti americani, che stanno reagendo con forza e determinazione. Sono molti i gruppi e i cantanti che hanno annullato i loro concerti in segno di protesta, vi abbiamo raccontato delle decisioni di Bruce Springsteen, di Bryan Adams, di Ringo Starr, oggi si aggiunge una nuova band internazionale: i Pearl Jam.

La band guidata da Eddie Vedder ha infatti cancellato la data prevista nello Stato il 20 aprile prossimo, per protestare contro il provvedimento che vieta l’uso dei bagni pubblici a persone transgender. La notizia è arrivata tramite un comunicato scritto addirittura a mano dai componenti del gruppo, all’interno la legge promossa in North Carolina viene descritta come “deprecabile”, poiché favorisce la discriminazione di un gruppo di cittadini americani. Ovviamente non è stata una decisione facile, il gruppo si è detto profondamente dispiaciuto per tutti i fan che attendevano con ansia il concerto, ma i diritti civili vengono prima di ogni altra cosa, era importante per loro alzare la voce contro una legge fuori dal tempo.

pearljam

correlati

Jo Malone London presenta due nuove fragranze

Jo Malone London aggiunge due profumi alla sua collezione di fragranze: Fig & Lotus Flower e Cypress & Grapevine. Insieme catturano l’essenza fragrante di una scena maestosa....

Kurt Cobain e il Grunge negli scatti di Peterson e Lavine a Firenze

A Firenze riapre Peterson – Lavine. Come as you are: Kurt Cobain and the Grunge Revolution; la mostra inaugurata lo scorso marzo, chiusa dopo pochi...

Val di Fassa Panorama Music: concerti ad alta quota sulle Dolomiti

Musica eco-compatibile e paesaggi alpini d’alta quota. Val di Fassa Panorama Music affronta questo difficile momento per la musica dal vivo investendo ulteriormente sulla...

Piano City Milano preludio 2020, evento simbolico

Piano City Milano vuole dare un contributo alla ripartenza di Milano e organizza per venerdì 22, sabato 23 e domenica 24 maggio tre giorni...
Pubblicità