Social network insieme contro il terrorismo: via al database condiviso

Pubblicità
Pubblicità
 

Dopo i terribili attentati di Parigi del novembre 2015, si è molto parlato della sicurezza sui social network. Molti hanno puntato il dito contro le principali piattaforme, accusandole di aver diffuso materiali di propaganda e di aver aiutato a creare nuovi terroristi in tutto il mondo. Accuse sicuramente legittime, ma che somigliano molto a una caccia alle streghe verso le automobili, responsabili degli incidenti stradali…! Nonostante questo, Facebook, Microsoft, Twitter e YouTube si sono dati da fare per arginare la diffusione dei contenuti considerati “pericolosi”.

Social network uniti contro il terrorismo

È stato creato un database condiviso di immagini e video con contenuti violenti o di propaganda, in modo da eliminare in modo automatico e velocemente contenuti ad alto rischio, ben prima che possano essere “assorbiti” e guardati dalla community. I sistemi automatizzati leggono i materiali e poi, in autonomia, ogni piattaforma decide come e quando eliminare ciò che risulta a rischio. Un sistema davvero funzionale che opera in simbiosi: se ad esempio Twitter bolla un video a “stampo terroristico-propagandistico”, YouTube e Facebook sono in grado di saperlo appena quel contenuto arriva sui loro sistemi, un modo efficace per fermare la vitalità. La scansione di foto e video avviene inoltre già in fase di caricamento, un livello di sicurezza in più che permette di fermare tutto ancor prima che possa arrivare sulle bacheche degli utenti.

Leggi anche: Facebook e terrorismo: negata la chiusura di due pagine, il caso Salsi

correlati

Swarovski celebra 125 anni di brillante maestria artigianale

La nuova Collezione Autunno 2020 di Swarovski continua a celebrare 125 anni di ricca tradizione, storia e impegno per creazioni dal meraviglioso scintillio. Cinque generazioni...

Samsung The Sero arriva in Italia

Samsung Electronics il lancia sul mercato italiano Samsung The Sero The Sero, l’ultimo arrivato nella gamma di Lifestyle TV dell’azienda coreana, che offre un’esperienza...

Samsung presenta Galaxy S20+ BTS Edition e Galaxy Buds+ BTS Edition

Samsung Electronics, in collaborazione con la band sudcoreana BTS, presenta Galaxy S20+ BTS Edition e Galaxy Buds+ BTS Edition, i nuovi dispositivi che offrono...

Vivi al massimo l’esperienza del display flessibile di Motorola Razr

Motorola Razr ha inaugurato una nuova era: l’era degli smartphone pieghevoli. Una vera e propria rivoluzione, non solo fatta di hardware ma anche di...
Pubblicità