Caroline Mesquita in mostra alla Fondazione Arnaldo Pomodoro

Pubblicità
Pubblicità
   

Dal 17 settembre al 31 ottobre la Fondazione Arnaldo Pomodoro, ospita la mostra Hideaway di Caroline Mesquita (1989, Brest). Con questa esposizione si apre il secondo appuntamento del ciclo espositivo delle PROJECT ROOM 2019, occasione per veicolare la ricerca e la produzione di artisti under 40 che indagano in modo innovativo la scultura.

Per il ciclo 2019 la guest curator Cloé Perrone ha scelto tre giovani artiste internazionali che utilizzano la scultura all’interno di una pratica multidisciplinare, espandendone così la definizione stessa: Sophia al-Maria, Caroline Mesquita e Rebecca Ackroyd.

Hideaway di Caroline Mesquita, una imponete scultura in pietra, bronzo e ottone

La Fondazione Arnaldo Pomodoro in collaborazione con la Fondazione del Giudice, ha dato all’artista francese la possibilità di produrre una nuova imponente scultura e di utilizzare materiali inediti nella sua produzione come la pietra.

L’installazione è infatti costituita di beola chiara – pietra antica di origine lombarda che ricopre l’intera superficie della Fondazione Pomodoro – e da oggetti in bronzo e ottone, accuratamente selezionati dall’artista, alcuni provenienti dalla Fonderia Nolana del Giudice di Nola (Napoli) dove l’opera è stata prodotta.

Pubblicità

Hideaway si presenta come spazio museale che vuole preservare,  nel cuore di Milano, una singolare struttura in pietra di collocazione cronologica incerta. Questa struttura rappresenta la solitudine del singolo in contrasto alla dimensione collettiva della città dentro la quale essa viene inglobata.

Leggi anche: Le iconiche sculture di Jeff Koons a Milano

Pubblicità

correlati

La linea L’Oréal, perfetta per combattere i segni del tempo

Photo by Lucija Ros on Unsplash La pelle è il biglietto da visita della bellezza ma anche espressione diretta  del grado di salute di cui...

Kurt Cobain e il Grunge negli scatti di Peterson e Lavine a Firenze

A Firenze riapre Peterson – Lavine. Come as you are: Kurt Cobain and the Grunge Revolution; la mostra inaugurata lo scorso marzo, chiusa dopo pochi...

Dinamiche Infinite, gli scatti metafisici di Maurizio Gabbana a Milano

Fino al 30 settembre 2020 Triennale  Milano ospita Dynamiche Infinite, la mostra del fotografo milanese Maurizio Gabbana, che raccoglie una selezione di scatti urbani. L'esposizione,...

Confluenze. Letizia Fornasieri in mostra all’Acquario Civico di Milano

L'’Acquario civico di Milano ospita, dal 1 luglio al 20 settembre, la mostra Confluenze. Letizia Fornasieri. Una mostra, promossa dal Comune di Milano –...
Pubblicità