Tatuaggi famiglia uomo e donna: scopri il loro significato

0
837
Photo by Jessica Rockowitz on Unsplash
 

Decidere di farsi tatuare una parte del corpo non è una decisione facile da prendere. Un tatuaggio è qualcosa che resta con noi per sempre e per questo deve essere perfetto. Ma non stiamo parlando solo della parte estetetica. Un tattoo, infatti, deve anche avere un significato importante affinché possa essere legato per sempre a un momento speciale della nostra vita. Per questo motivo, nella classifica dei tattoo più amati, secondi solo ai tatuaggi di coppia, ci sono i tatuaggi famiglia.

La famiglia, che sia quella biologica o quella acquisita, è la cosa più importante al mondo. Celebrare, quindi, l’amore per i nostri cari può anche passare attraverso l’arte dei tatuaggi. Vediamo insieme quali sono le caratteristiche di questi tattoo e quali sono i design, gli stili e i disegni più amati.

Tatuaggi sulla famiglia

Un tatuaggio è sempre una scelta incredibilmente personale. Lo stile e il carattere di ogni singola persona influenza non colo il significato ma anche lo stile di un tatuaggio. Ci sono, infatti, tantissime variabili da considerare prima di scegliere il design giusto. I tattoo cambiano in base al sesso, all’età, alla zona da tatuare e quindi anche alla grandezza, in base allo stile e al gusto personale e in base a emotività e creatività.

Generalmente la più grande suddivisione per categorie per i tatuaggi che rappresentano la famiglia avviene in base al sesso. Uomini e donne, infatti, tendono a scegliere soggetti e stili completamente diversi. I tatuaggi famiglia uomo sono quasi sempre più minimal o stilizzati. Le donne invece prediligono tattoo un tantino più complessi e dal forte significato simbolico.

I tatuaggi per la famiglia sono di solito dei ‘tatuaggi di gruppo‘. Questo vuol dire che in un solo disegno, vengono rappresentati più soggetti. Tra i più amati (specialmente dalle donne) ci sono i tatuaggi stilizzati famiglia. In questi tattoo sono rappresentati i singoli membri della famiglia, un po’ come fossero delle bamboline disegnate da un bambini, che si tengono per mano. Questi tatuaggi sono degli evergreen e di solito sono di medie dimensioni. I tatuaggi famiglia di questa tipologia oltre ad essere esteticamente adorabili, rappresentano perfettamente il concetto di unione e amore.

Leggi anche: Tatuaggi realistici: fiori, teschi, volti in bianco e nero e a colori

Parlando di unione, c’è anche un’altra moda che sembra spopolare soprattutto tra le mamme. Sono sempre di più le donne che scelgono tatuaggi che simboleggiano la famiglia e che si ispirano al mondo animale. Gli elefanti in particolare sono i più richiesti per questa tipologia di tattoo. A quanto pare, infatti, gli elefanti femmina dedicano la loro intera vita alla famiglia, a proteggere e a prendersi cura dei cuccioli fino alla loro morte. Non è quindi un caso che questi animali vengano utilizzati nei tatuaggi famiglia come simbolo di amore e unione. Anche in questo caso, come per le bamboline stilizzate, anche gli elefanti vengono rappresentati in gruppo, proprio come le famiglie.

Di gran moda sia tra gli uomini che le donne, ci sono anche i cosiddetti alberi genealogici. Questi tattoo, infatti, non celebrano solo il nucleo familiare diretto ma intere generazioni. Si tratta di tatuaggi che rappresentano un albero pieno di rami intricati e su ognuno di essi c’è il nome di un membro della famiglia. Ovviamente questi tatuaggi sono per coloro che non hanno paura di osare e che, soprattutto, non hanno paura degli aghi. Gli alberi genealogici sono, infatti, dei tattoo abbastanza grandi e che di solito vengono realizzati nella parte superiore della schiena, a partire da sotto la nuca.

L’idea potrebbe risultare un po’ pacchiana e caotica ma, scegliendo lo stile giusto per l’albero e il font più appropriato per i nomi, il risultato è sorprendente. Potete scegliere qualcosa di cupo e monocromatico tipico delle ambientazioni burtoniane, o qualcosa invece di più colorato e poetico che strizza l’occhio all’animazione di Hayao Miyazaki. Ci sono salici piangenti per i più melanconici, querce secolari per le grandi famiglie numerose e alberi di ciliegio per quelli più sentimentali. Le possibilità sono infinite.

Leggi anche: Tatuaggi dedicati ai figli: idee, frasi e disegni

Se invece l’idea di tatuarvi alberi o animali proprio non vi alletta, potete sempre optare per i tatuaggi stilizzati famiglia. Non è detto, infatti, che dobbiate scegliere tattoo enormi e intricati per celebrare l’amore per la vostra famiglia. Vi basterà quindi scegliere o creare un simbolo che rappresenti il vostro nucleo familiare. I tatuaggi simbolo famiglia sono di gran moda. Non tutti possono permettersi di sfoggiare tattoo enormi e per alcuni si tratta di una semplice questione di gusto.

Uno dei simboli più utilizzati per i tatuaggi famiglia è l’infinito. Potete, infatti, utilizzare il simbolo matematico dell’otto rovesciato e personalizzarlo a seconda dei vostri gusti. Potreste inserire negli spazi vuoti dell’infinito i nomi dei vostri figli, della vostra compagna o del vostro compagno e dei vostri genitori. Un’altra opzione è invece quella di rendere i nomi parte integrante delle linee che compongono il simbolo.

L’infinito nel mondo matematico è il simbolo di qualcosa che non finisce mai, di un percorso senza inizio né fine, di un loop eterno. Questo concetto, applicato alla famiglia, rappresenta l’amore indistruttibile che lega le persone di uno stesso nucleo familiare.