Tatuaggi Justin Bieber: scopri quanti e quali sono e il loro significato

0
2527
Dal trailer del film Never Say Never
   

Al giorno d’oggi le star della musica (e non solo) sembrano essere completamente assuefatte ai tatuaggi. Per alcuni non è più una semplice moda o desiderio di esplorare la propria creatività ma un vero e proprio stile di vita. Il full body tattoo è ormai fin troppo diffuso. Una delle star che ama ricoprirsi d’inchiostro è il cantante Justin Bieber. Ormai molto lontano dal ragazzino ingenuo dai capelli biondi che molti ricordano, Justin negli ultimi anni sembra aver lavorato tanto per cambiare la propria immagine. I tattoo hanno avuto in questa trasformazione un ruolo fondamentale. Ma quanti tatuaggi ha Justin Bieber? Quali sono i tatuaggi di Justin Bieber?

L’approfondimento di oggi è dedicato ai suoi tattoo. Scopriamo insieme, quindi, quanti sono e quali sono le caratteristiche dei tatuaggi d Justin Bieber.

Tatuaggi Justin Bieber

Se seguite da un bel po’ le vicende dei ‘piccolo’ Justin, sapete di certo che il cantante ama alla follia i tatuaggi. Negli anni ne ha collezionati davvero tanti e non sembra intenzionato a smettere. Si tratta di tattoo di ogni tipologia, stile, dimensione e forma tutti associati ad eventi più o meno significativi della sua vita. Ma adesso vediamo nel dettagli tutti i tatuaggi di Justin Bieber.

Uno dei tatuaggi più significativi per Justin è quello fatto nel maggio del 2016 proprio sul viso. Si tratta di una piccolissima croce posta sotto l’occhio destro che pare abbia per Justin un significato molto profondo. Quella piccola croce è infatti il simbolo della sua fede, del suo ravvicinamento a Dio. La religione, per Justin Bieber, è infatti tornata ad avere un ruolo importante nella sua vita. Dopo aver vissuto un’adolescenza assai turbolenta, oggi il cantante sembra essere ritornato sulla retta via.

Scendiamo un po’ più giù e analizziamo i tatuaggi nella zona delle spalle, del petto e della pancia. Qui troviamo, in corrispondenza della sua clavicola sinistra, la data di nascita della madre, Pattie Mallette. Si tratta del suo anno di nascita, il 1973, scritta però in numeri romani. Dalla parte opposta invece, sulla clavicola destra, troviamo una corona che pare sia dedicata a Michael Jackson, uno dei suoi idoli.

Al centro del petto, troviamo un altro tatuaggio di ispirazione religiosa. Si tratta di una grande croce che Justin si è fatto tatuare nel 2014. Ai lati della croce possiamo vedere altri due tatuaggi che però con la religione non hanno niente a che fare. Si tratta di una testa d’orso (destra) e una testa di leone (sinistra). Non sappiamo bene quale sia il significato di questi due tattoo ma la loro posizione è alquanto strana.

Leggi anche: Tatuaggi Rihanna: scopri quanti e quali sono e il loro significato

Tornando ai tatuaggi ispirati alla cristianità, al centro dello stomaco troviamo una scritta Son Of God (in italiano, Figlio di Dio) arricchita dai tatuaggi di due angeli. L’intero tatuaggio è in stile gotico e, secondo quanto dichiarato dal tatuatore di Justin Bieber, Bang Bang, il tatuaggio pare rappresenti l’eterna lotta tra bene e male. Religioso, evocativo e un tantino dark.

Più in basso, appena sotto l’ombelico, spicca un tatuaggio un po’ insolito per il cantante. Si tratta di un’aquila con la testa bianca. Questo animale è il simbolo degli Stati Uniti e Justin invece ha origini canadesi. Pare infatti che questo tattoo sia un omaggio agli States, la patria che lo ha accolto e che ha fatto la sua fortuna. Il tatuaggio è stato poi arricchito successivamente con una piccola aggiunta; si tratta della scritta Purpose, ovvero, il titolo del suo nuovo album uscito nel 2015.

Continuiamo il nostro viaggio alla scoperta dei tatuaggi di Justin Bieber facendo una capatina sul suo fianco destro. Qui troviamo un tattoo con la scritta Forgive (in italiano, perdona) e, appena sotto il braccio, in nome di Gesù scritto in ebraico. Dalla parte opposta, sul fianco sinistro, possiamo ammirare il primissimo tatuaggio di Justin. Si tratta di un piccolo gabbiano che pare sia stato ispirato dal romando Il Gabbiano Jonathan Livingston di Richard Bach.

Adesso una piccola curiosità che vi scalderà il cuore; sembra che i tatuaggi del gabbiano e del nome di Gesù in ebraico, Justin li condivida con suo padre. Ovviamente non sappiamo cosa abbia spinto i due uomini a condividere questi due tatuaggi ma siamo sicuri che sia qualcosa di molto intimo e profondo.

Tatuaggi Justin Bieber significato: tattoo sul lato destro del corpo

View this post on Instagram

Forever thanks @_dr_woo_

A post shared by Justin Bieber (@justinbieber) on

Anche la zona del collo e della schiena sono pieni di piccole scritte e disegni. Sul lato destro del collo di Justin, ad esempio, possiamo ammirare la scritta Patience (in italiano, pazienza) sulla quale sono state fatte molte speculazioni. Per alcuni fan pare che il tatuaggio fosse legato alla fine della relazione di Justin con la cantante Selena Gomez. Tuttavia Bieber non ha mai confermato questa informazione. Dalla parte opposta, invece, proprio dietro l’orecchio sinistro, troviamo una piccola chiave di violino che forse è legato al suo amore per la musica.

Uno dei tatuaggi più strani ed evocativi è quello che Justin Bieber sfoggia sulla sua spalla destra. Si tratta di una frase tratta dal Libro dei Salmi e che recita: “Your word is a lamp for my feet, a light on my path” (La tua parola è una lampada ai miei piedi, una luce sul mio sentiero). Dalla parte opposta, invece, troviamo un tatuaggio molto caro a Justin. Si tratta del simbolo degli Stratford Cullitons, una squadra canadese di hockey. Questo tattoo Justin l’ha dedicato a suo nonno, un uomo molto importante nella sua vita.

Passiamo adesso alle braccia. Sul lato destro, possiamo osservare una serie di tatuaggi. C’è una bussola, un angelo con in mano un orologio e una grande rosa. La bussola è un simbolo molto importante per Justin, un oggetto che gli indica sempre la strada giusta da seguire. Degli altri due non abbiamo informazioni sul significato simbolico.

Passiamo ora dal sacro al profano, per così dire. Sotto il gomito destro, infatti, troviamo il tattoo dei fantasmini colorati del videogioco cult di Super Mario Bros. Ancora, accanto ai fantasmini, c’è la riproduzione della celebre opera dell’artista Banksy, dal titolo Balloon Girl: si tratta di una bambina con in mano un palloncino rosso.

Leggi anche: Tatuaggi Belen: scopri quanti e quali sono e il loro significato

Accanto a questi tattoo ce n’è un terzo che rappresenta la palla numero 8 del gioco del biliardo. E’ un tatuaggio che molti scelgono e a cui danno significato sempre diversi. In questo caso, per Justin, quella palla nera simboleggia l’ultimo uomo rimasto in piedi dopo la caduta dei compagni.

Sempre sullo stesso braccio, nella parte interna, troviamo un tatuaggio molto speciale che risale al 2015. SI tratta di una semplice lettera G che sta per Georgia. Questo tatto è dedicato alla figlia dei suoi carissimi amici Chad e Julia, bambina purtroppo affetta da una rarissima malattia genetica che colpisce al cervello e che porta il nome di lissencefalia.

Ad adornare stavolta la zona dell’avambraccio destro di Justin è la lettera greca Chi. Questa particolare lettera veniva usata sin dall’antichità per indicare la parola Cristo. Si tratta quindi di un altro tatuaggio d’ispirazione cristiana, un tema ricorrente e molto caro al cantante.

Ancora, nella parte interna del braccio, troviamo una serie di piccoli tatuaggi. C’è la parola Trust (in italiano, fiducia), l’ideogramma giapponese per ‘musica‘ e un boombox, ovvero uno stereo portatile tipico degli anni ottanta. Sembra chiaro che questa zona del braccio sia dedicata quasi interamente alla musica e alla fiducia che Justin ripone nella sua arte.

Gli ultimi tatuaggi sul lato destro del corpo di Justin Bieber li troviamo sulla zona del polso. Qui abbiamo un piccolo giullare, una maschera coreana che sorride e delle strane scaglie di pesce. Il più interessante dei tre tatuaggi è senza dubbio quello del giullare. Secondo i suoi fan, infatti, quel tatuaggio pare sia una critica ai giornalisti che per anni hanno sparato a zero su di lui. Ovviamente queste sono solo supposizioni.

Tatuaggi Justin Bieber significato: tattoo sul lato sinistro del corpo

Dopo aver analizzato tutti i tattuaggi di Justin Bieber sul lato destro, concentriamoci adesso su quelli che decorano il lato sinistro del suo corpo. Partiamo quindi dalla spalla sinistra dove troviamo subito una grande aquila e la testa di una tigre. Entrambi gli animali sono simbolo di forza e fierezza, caratteristiche che forse il nostro Justin sente di avere. O magari, questi animali sono la semplice rappresentazione grafica del suo lato più selvaggio.

Più in basso, nella parte interna del gomito sinistro, invece, troviamo un altro tatuaggio molto importante per Justin. Si tratta di un occhio che pare sia dedicato a sua madre. Così come gli occhi guardano il mondo esterno, così sua madre continua a vegliare su di lui. Poco più sotto l’occhio, troviamo un altro tatuaggio con la scritta Believe, titolo del suo terzo album. Sulla stessa linea, c’è un tatuaggio un po’ insolito, che rappresenta un principe in un castello.

Più in basso, sempre sul braccio sinistro, continuiamo con i tatuaggi dedicati al mondo animale. Troviamo infatti un gufo e una carpa koi. Il primo è il simbolo della saggezza, mentre il secondo è uno dei simboli giapponesi più antichi.

La carpa koi è un pesce mitologico capace di risalire il Fiume Giallo per poi trasformarsi in dragone alla fine della sua corsa. La carpa indica successo e fortuna ma, in base ai colori scelti per il disegno, il suo significato cambia. Se la carpa è rossa indica passione, se è nera invece il successo. Può anche accadere che le carpe vengano rappresentate in coppia; esse indicano i due grandi opposti, bene e male, yin e yang, ombra e luce, due realtà opposte ma in equilibrio.

Leggi anche: Tatuaggi orientali significato: fiori, farfalle, disegni e simboli

Leggermente più in basso, troviamo un tattoo che ha fatto letteralmente impazzire i suoi fan. Justin ha deciso di tatuarsi il ritratto di una donna che, per molti dei suoi ‘seguaci’, pare sia quello della sua ex fidanzata Selena Gomez. Tra i due c’è stato un amore molto intenso e la loro storia è stata parecchio travagliata. Adesso però Justin è felicemente sposato con la modella americana Hailey Baldwin.

Concludiamo in nostro tattoo tour, con gli ultimi due tatuaggi Justin Bieber dedicati sempre al tema religioso. Sulla gamba sinistra, infatti, troviamo due tatuaggi abbastanza grandi; il primo è un ritratto di Gesù Cristo e, sulla caviglia, una coppia di mani giunte come se fossero in preghiera.

Insomma, a parte alcuni piccoli tatuaggi più generico, pare che Justin Bieber faccia buon uso dell’inchiostro. Molti dei suoi tatuaggi sono dedicati alla famiglia o alla sua fede religiosa. E voi cosa ne pensate di questo nuovo e più spirituale Justin Bieber?