Tatuaggio polso infinito, cuore, bracciale e scritta: idee e info utili

0
1539
Photo by Angello Lopez on Unsplash
 

Nel mondo dei tattoo ci sono delle cose che non passano mai di moda. I trend vanno e vengono eppure gli amanti dell’inchiostro tendono a scegliere quasi sempre stili e design che sono considerati degli evergreen. Tra i più gettonati troviamo sicuramente il tatuaggio polso.

La zona del polso, pur essendo di dimensioni limitate, offre tantissimo margine di manovra e tra stili, design e soggetti, c’è solo l’imbarazzo della scelta. Scopriamo quindi insieme perché il tatuaggio polso è così di moda, quali sono gli stili e i disegni più amati e le avvertenze prima della procedura.

Tatuaggio sul polso

I tatuaggi sono una vera e proprio forma d’arte che coinvolge sempre più persone nel mondo. C’è chi si fa prendere la mano e, dopo aver cominciato, non la smette di farsi ricoprire di tattoo mentre ci sono persone che scelgono i tatuaggi per celebrare un momento speciale della propria vita.

Ci si tatua per ricordare un viaggio o una follia fatta in compagnia di un amico, per celebrare un evento importante o per ricordare una persona cara. I tatuaggi sono dedicati a persone, grandi amori, amici di una vita, familiari scomparsi o eventi speciali, qualunque cosa meriti un posto speciale nella nostra memoria.

A volte però, nonostante questo desiderio di imprimere sulla pelle un ricordo così speciale sia molto forte, dobbiamo scontrarci con la realtà delle cose. Per quanto sia esteticamente interessante ricoprirsi da capo a piedi di tatuaggi, in alcuni ambienti di lavoro questo ‘look’ potrebbe non essere troppo apprezzato. Chi svolge lavori fin troppo formali forse sarà ‘costretto’ a scegliere tatuaggi più piccoli e discreti o a farli in zone del corpo nascoste o comunque facili da coprire. In questo senso, il tatuaggio sul polso offre un ottimo compromesso.

Leggi anche: Tatuaggi lettere iniziali, intrecciate, stilizzate e in corsivo

Pur essendo una zona del corpo abbastanza esposta, il polso ci impone comunque di restare entro un certo limite di dimensioni. Un tatuaggio polso è di piccole o medie dimensioni ed è facile da nascondere; basta indossare dei bracciali o un semplice orologio per camuffare il tatuaggio. In più, utilizzando delle creme o del make up ad alta coprenza, è possibile coprire il tattoo durante le ore di lavoro.

Ma se il tatuaggio sul polso risulta, almeno sulla carta, come un’ottima opzione per coloro che non vogliono strafare, purtroppo è anche uno dei tattoo più dolorosi da realizzare. La zona del polso è, infatti, interessata da moltissime terminazioni nervosi che acuiscono la sensazione di dolore e disagio. In più, lo strato di grasso, in questa zona, è molto meno spesso e non riesce ad attutire il colpi degli aghi della macchinetta del tatuatore.

Tuttavia questo non deve scoraggiarvi. Molti tatuatore, infatti, al giorno d’oggi utilizzano delle apposite creme anestetizzanti che aiutano il cliente a sopportare meglio la tatuatura. Queste creme, a base di lidocaina, sono degli anestetici locali che, addormentando la zona, rendono la procedura più semplice e quasi del tutto indolore. Ovviamente non trattandosi di un anestetico molto potente, potrete comunque avvertire una sensazione di fastidio. La procedura comunque sarà sopportabile e il risultato finale impeccabile.

Tatuaggio polso uomo e donna: i disegni più in voga

Al giorno d’oggi la distinzione tra uomo e donna quando si parla di tatuaggi è quasi del tutto superflua. Il tatto è una scelta del tutto personale che va al di là delle mere divisioni di genere. Non esistono stili o disegni per uomo o donna ma semplicemente per individui. Ogni persona sceglie il proprio tatuaggio in base a gusti, passioni, emotività e creatività. Detto questo, è vero anche che possiamo individuare alcuni disegni e stili che sono i più gettonati tra uomini e donne.

Partiamo con il tatuaggio infinito polso che può essere declinato in centinaia di modi differenti. In matematica il simbolo dell’infinito – che ha la forma di un otto rovesciato -, indica qualcosa che si ripete e che non ha mai fine. Le persone comuni oggigiorno lo utilizzano per rappresentare un valore o un sentimento che reputano particolarmente significativo. I tatuaggi infinito si usano, ad esempio, per un amore forte e profondo, per descrivere i legami familiari, per indicare una passione.

Questa tipologia di simbolo può essere semplice o arricchito con nomi, date, disegni e decorazioni varie e di solito non prende molto spazio. Le dimensioni dei tattoo infinito sono abbastanza ridotte e il polso è una zona perfetta per un disegno del genere. L’inifinito è uno dei simboli maggiormente utilizzati per i tatuaggi di coppia ma anche per quelli di famiglia. Esso indica infatti una condizione perpetua ed è quindi associato ai legami d’amore incondizionato. Non a caso infatto, insieme a quello dell’infinito, anche il tatuaggio cuore polso è uno dei più amati al mondo.

Leggi anche: Tatuaggi lettere iniziali, intrecciate, stilizzate e in corsivo

Molto più creativo è sicuramente il tatuaggio scritta polso. Negli ultimi anni, infatti, i tattoo sotto forma di scritte sono aumentati, soprattutto tra le coppie. A volte basta una semplice frase romantica o magari il verso di una canzone preferita per dare vita a tattoo dolcissimi e di grande effetto. Per le coppie esistono diverse tipologie di tatuaggi, quelli complementari, abbinati o identici.

I tatuaggi complemetari sono due metà di uno stesso disegno tatuate alla coppia; il disegno assume un senso solo se le due metà sono vicine. Ovviamente per scegliere un tatuaggio del genere c’è bisogno di una grande intesa e complicità. Ma se l’idea di un tattoo diviso a metà proprio non fa per voi, i tatuaggi abbinati possono essere una soluzione felice.

Si tratta infatti di due tatuaggi autonomi ma accomunati per stile, dimensioni e colori. Nel caso delle scritte, ad esempio, basta scegliere lo stesso font e il gioco è fatto! In ultimo, i tatuaggi identici ‘obbligano’ la coppia a scegliere un unico disegno che sarà tatuato a entrambi. Questo è senza dubbio il tattoo che richiede maggior tempo per il design. Bisogna infatti creare qualcosa che sia unisex (nel caso di coppie uomo-donna), che sia delle dimensioni giuste e che incontri il gusto di entrambi. Il tatuaggio scritta polso si può adattare a tutte e tre le catergorie.

Leggi anche: Tatuaggi infinito con lettere, scritta e iniziali: simbolo e significato

Per gli amanti delle culture tribali e dei gioielli, il tatuaggio bracciale polso è una soluzione geniale. Un po’ come accade per le donne e i tatuaggi cavigliera, i tattoo bracciali sono in effetti dei tatuaggi che si estendono per tutta la circonferenza del polso. Sono adatti sia per donne che per uomini e di solito sono monocromatici. In giro sul web o semplicemente facendo un po’ più di attenzione in giro per le città, si possono ammirare i design più disparati.

Abbiamo leggerissime catenine con piccoli ciondoli appesi qua e là, oppure strisce sature di colore nero tipiche dei tatuaggi blackout. Ancora, sono molto in voga, sin dagli anni novanta, i bracciali in stile tribale che strizzano l’occhio alle culture celtiche, maori oppure orientali.

Ciò che rende interessanti questi tatuaggi è la loro capacità di adattarsi allo stile di ogni persona e soprattutto alle sue esigenze. Indossando un gran numero di braccialetti, il tatuaggio bracciale polso si mimetizzerà perfettamente risultando meno visibile e più work friendly.