Tatuaggi per ragazze belli, piccoli e semplici: idee e info utili

0
1019
tatuaggi stilizzati
Photo by Giulia Bertelli on Unsplash
 

Dove sta scritto che per amare i tatuaggi ci si deve ricoprire interamente d’inchiostro? Se vi piacciono i tattoo non è detto che dobbiate per forza scegliere design complessi ed enormi per esprimere la vostra creatività. La cosa più bella e gratificante è sperimentare e trovare il proprio stile. Oggi ci rivolgiamo a tutte quelle ragazze che vorrebbero tanto farsi un tatuaggio ma sono convinte che per essere davvero alla moda ci sia bisogno di tattoo giganteschi e ingombranti. Parliamo quindi dei tatuaggi per ragazze, quelli piccoli e semplici ma non per questo meno d’effetto.

Scopriamo quindi insieme quali sono i tatuaggi per ragazze più gettonati, quali sono i disegni più belli e interessanti e soprattutto quali sono gli stili che le giovani donne preferiscono.

Tatuaggi belli per ragazze

Decidere di farsi tatuare è una scelta estremamente personale. Innanzitutto bisogna individuare uno stile di riferimento, un disegno che si adatti alla nostra personalità e decidere la zona da tatuare. Ci sono anche altre variabili da tenere in considerazione. Se siete delle giovani donne che si affacciano adesso al mondo del lavoro, sarebbe meglio scegliere una zona del corpo non troppo esposta.

In alcuni ambienti di lavoro particolarmente formali non vedono di buon occhio i tatuaggi. Sarebbe meglio quindi scegliere un tatuaggi piccolo facile da nascondere oppure una zona del corpo coperta dai vestiti in ogni stagione. Se optate per polsi o braccia d’estate potreste ritrovarvi a dover portare camicie a maniche lunghe per nasconder i tattoo. Sarebbe di certo poco pratico.

Nel caso vogliate optare per un tatuaggio piccolo da polso, per nasconderlo, potete ricorrere a un paio di trucchetti. Se il tattoo è molto piccolo, vi basterà indossare una serie di braccialetti per nasconderlo. Ma se volete proprio stare tranquille che il tatuaggio non si noti, potete sempre ricorrere a make up ad alta coprenza. Vi basterà scegliere un fondotinta molto coprente e resistente all’acqua e al sudore, applicarlo sul tattoo sfumandolo bene e fissarlo con una cipria traslucida. Il tattoo resterà coperto tutta la giornata.

Tatuaggi piccoli per ragazze

Non tutte le ragazze sono pronte a mettersi alla prova con tatuaggi importanti e dal design imponente. Ognuna deve trovare il proprio stile e per farlo non è detto che sia necessario aumentare la superficie d’inchiostro. Ecco perché i tatuaggi piccoli per ragazze sono una categoria che non conosce mai crisi.

Per tatuaggi piccoli intendiamo disegni o scritte che non superino i cinque centimetri di diametro. Vi sembrano pochi? Beh, vi sbagliate. Di opzioni carine che rientrano in queste misure ce ne sono davvero tante.

La cosa migliore da fare prima di recarsi dal tatuatore è riflettere un attimo sulla direzione da prendere. Potete infatti concentrarvi di più sull’estetica del tattoo o scegliere qualcosa che per voi abbia un significato ben preciso. Ci sono simboli geometrici ispirati all’alchimia che omaggiano le forze della natura e l’equilibrio degli elementi. Oppure, se siete delle ragazze romantiche potete optare per i classici cuori o per la meravigliosa e splendente luna. Per gli spiriti liberi ci sono gli stormi di piccole rondini e le farfalle o fiori di loto per le anime più pure.

Se invece volete qualcosa di super personalizzato, potete sempre scegliere dei tatuaggi semplici per ragazze con scritte o frasi. Vi basterà scegliere una parola, magari in inglese, oppure il verso della vostra canzone preferita e il gioco è fatto. Il bello dei tatuaggi con scritte è la loro immediata semplicità; vi basterà scegliere uno stile e un font carino per creare il vostro tatuaggio personalizzato.

leggi anche: Tatuaggi lettere iniziali, intrecciate, stilizzate e in corsivo

Alcuni dei tatuaggi carini per ragazze più gettonati si ispirano, ad esempio, ai cartoni animati. A tutte le trentenni in ascolto: immaginate di poter trarre ispirazione dai cartoni degli anni ottanta e novanta. Le combinazioni sono infinite. Potreste scegliere il simbolo della vostra guerriera Sailor preferita, la faccia sorridente della piccola Pollon, un puffo in miniatura, il fiocco rosso di Minnie, il profilo stilizzato di una delle principesse Disney e così via.

Se state cercando il soggetto per un tatuaggio spiritoso, potreste invece attingere dagli oggetti della vita quotidiana o dal cibo. Immaginate dei tatuaggi per ragazze piccoli a forma di orsetti gommosi, di baffi o ciglia stilizzate, di rossetti, di coni gelato a tre gusti, lampadine accese e via dicendo. Non è detto che un tatuaggio debba essere pieno di dettagli e colori. Potete affidarvi a disegni stilizzati e minimal ma non per questo esteticamente meno gradevoli.

Anche la natura può offrire degli spunti interessanti. Pensate ai fiori e a quante varietà e specie ne esistono al mondo. Per le più romantiche ci sono rose rosse e margherite bianche per il gioco ‘m’ama non m’ama’. Abbiamo i sakura giapponesi per le più sofisticate e il dente di leone (detto anche soffione) per le più poetiche.

Insomma, lasciatevi ispirare dalla vita e dalla quotidianità, dall’arte e dalla cultura pop, dalla natura e dalla tecnologia e creare il vostro design. Non lasciatevi influenzare dalle mode passeggere ma scegliere qualcosa che parli di voi e che racconti al mondo chi siete e cosa vi rende speciali.